Cardioaspirina in Gravidanza: sì o no? - GravidanzaOnline.it

Anonimo

chiede:

Buongiorno, vorrei un suo parere. Sono in gravidanza, alla settima settimana e per me questa è la prima gravidanza. Ieri sono andata dal mio ginecologo ostetrico per la prima visita ed è andato tutto bene. C’è solo una cosa che mi ha fatto venire dei dubbi, cioè il medico mi ha prescritto la cardioaspirina una al dì per 5 mesi per prevenzione, in quanto non soffro di problemi circolatori, sono sanissima. Mi chiedo: ma se non ne ho bisogno perché prendere dei medicinali in gravidanza? Non so se prenderla o no…

Gentile signora,
se una gestante non presenta patologie quali disturbi della coagulazione come ad esempio la trombofilia, né ha una storia familiare per questo genere di malattie, NON si prescrive la cardioaspirina.
Per quanto mi riguarda quindi, visto che afferma di non avere patologie della coagulazione, non concordo affatto con il dottore che la segue.
Infatti la motivazione per la quale il suo medico le ha prescritto questo farmaco (mi pare di aver capito che sia a scopo puramente preventivo), è piuttosto insolita.
Però, poiché io non sono un medico ma un’ostetrica, il mio consiglio è quello di rivolgersi ad un altro ginecologo.
Sperando che lei possa fare finalmente chiarezza, le auguro una buona serata.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica