Bambini e socialità: quando preferiscono gli adulti - GravidanzaOnLine

“Mio figlio preferisce stare con gli adulti e non con i bambini: perché?”

Anonimo

chiede:

Buon pomeriggio, le scrivo perché ho notato un fatto che mi stranisce un po’: il mio bambino, che ha quasi tre anni, sembra essere più socievole con gli adulti che con gli altri bambini. Mi devo preoccupare?

Mi spiego meglio: quando ci sono altri bambini, per esempio al parchetto, tende a giocare da solo e a non dare troppa confidenza. Invece quando sono per esempio a parlare con le altre mamme, vuole partecipare alla conversazione e vuole che gli adulti gli diano ascolto. Perché? Mi devo preoccupare? La ringrazio in anticipo.

Buongiorno se il bambino frequenta la scuola dell’infanzia chieda alle maestre com’è il suo comportamento con i compagni, può essere che al momento senta la necessità di non allontanarsi da lei perché – in fondo – non è tanto la vicinanza degli altri adulti che cerca ma quella della madre.

Alcuni bambini, inoltre, preferiscono il gioco solitario piuttosto che socializzare con coetanei che non conoscono. Va detto comunque che ciò non dev’essere assolutamente un motivo di rimprovero: ognuno manifesta la sua personalità come meglio crede, non spetta a noi decidere come e con chi deve giocare nostro figlio, vedrà che cercherà la compagnia degli altri bambini non appena ne sentirà l’esigenza. Un caro saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pedagogista

Categorie