"Perché invece di parlare mio figlio urla?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno, scrivo perché vorrei avere delucidazioni riguardo a uno strambo (o almeno io lo reputo così) comportamento di mio figlio di 4 anni. Tende infatti a urlare invece che a parlare: ha un tono di voce molto alto e anche quando parlo ad esempio con mio marito, interviene alzando moltissimo la voce. Urla anche quando gioca con gli altri bambini al parchetto. Perché? E come faccio a farlo smettere? La ringrazio.

Buongiorno cara mamma, il suo messaggio ha subito suscitato in me una domanda: “qual è il vostro modo di comunicare in famiglia?” I bambini, generalmente, mettono in atto comportamenti visti e vissuti in famiglia o in altri contesti sociali che frequentano quotidianamente (come la scuola).

Pertanto la prima osservazione che dovete mettere in atto è verso voi stessi per capire se voi per primi aumentate il tono di voce quando comunicate o quando non ottenete l’attenzione di un altro membro di casa o, ancora, quando vi rivolgete ad altre persone. Il modo in cui ci comportiamo davanti ai nostri figli è una fonte di apprendimento eccellente per le loro menti spugnose.

Detto questo, 4 anni, sono un’ottima età per dialogare. Pertanto, dato che il comportamento non va bene, è vostro compito affrontare il bambino con qualcosa che suona più o meno così: “tesoro, alla mamma non piace quando fai così, per comunicare con gli altri dobbiamo usare un tono di voce più basso. Se ti sembra di non essere ascoltato puoi richiamare l’attenzione chiamando la persona per nome”.

La seconda osservazione che vi invito a fare, infatti, è questa: in quale situazioni urla? Che cosa vuole ottenere? Lo sto ascoltando? Lo guardo negli occhi quando mi parla? Sono certa che ponendo più attenzione a queste modalità capirete perché agisce così. Un caro saluto.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pedagogista

Categorie