Bambini che non vogliono mangiare: che fare? - GravidanzaOnLine

“Mia figlia di due anni non vuole mangiare: come posso risolvere il problema?”

Anonimo

chiede:

Salve, la mia bimba ha due anni e va all’asilo nido ormai da diversi mesi. Quando è all’asilo è serena ma quando arriva l’ora di pranzo dice che vuole la mamma e non tocca quasi il cibo nel piatto. Da un po’ di giorni a questa parte ha quasi smesso di mangiare anche a cena e fa tantissimi capricci. Sono ovviamente molto preoccupata e non so davvero come farle mandare giù qualcosa! Cosa posso fare?

Buonasera signora, i due anni sono un’età abbastanza critica per i bambini: iniziano ad essere indipendenti e a mostrare la loro personalità giorno dopo giorno. I genitori, infatti, si trovano a vivere la cosiddetta età dei “capricci”: tuttavia non bisogna considerare ogni situazione come negativa proprio in virtù del fatto che i bimbi, come detto poco fa, iniziano a farsi posto nel mondo; siamo di fronte a una fase assolutamente normale.

Tra i consigli che mi sento di darle c’è quello di stabilire delle regole (poche, ricordiamoci che sono bambini piccoli) giustificando sempre la decisione presa: il “no” da solo, infatti, non ha senso e ci vuole tanta pazienza! .

Per quanto riguarda il pranzo al nido, può capitare che ci sia qualche altro bambino che faccia la stessa richiesta, ovvero che voglia i genitori e sua figlia, per imitazione, faccia altrettanto. Il pranzo, inoltre, può essere un momento di sfogo per i bambini: mangiano ma “chiacchierano” allegramente e può darsi che alla bambina troppa confusione dia fastidio. Ne parli con le educatrici, magari è successo un episodio particolare che l’ha turbata. Un caro saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pedagogista

Categorie