Quando il bambino non vuole più dormire nella culla - GravidanzaOnLine

Nicoletta

chiede:

La mia bimba di 19 mesi non vuole più dormire nella culla: quando riesco a farcela stare, poi si sveglia nella notte e vuole venire in braccio o a letto con me. Prima, pur svegliandosi durante la notte, dormiva comunque nella culla ma ora i suoi numerosi capricci mi spingono a prenderla in braccio e a metterla nel letto vicino a me: in questo modo si riaddormenta in un lampo. Ma appena provo a rimetterla nella culla si sveglia. Ha avuto l’influenza con la febbre alta e io e mio marito l’abbiamo tenuta vicino a noi: probabilmente questo le ha creato un’abitudine. In ogni caso vorrei farla tornare a dormire nella sua culla. Potreste aiutarmi?

Salve signora
i primissimi anni di vita sono fondamentali per l’attaccamento, è normale che la bambina voglia dormire con voi. È un atteggiamento tipico in tutti i cuccioli, basti dare un’occhiata a ciò che avviene in natura. Sicuramente il fatto che abbia avuto la febbre ne ha risentito molto, ma chi non vorrebbe un caldo abbraccio quando stiamo male?
Con l’arrivo del caldo sarà la bambina a ricercare più spazio, per ora provi a farla addormentare con voi e, solo quando starà dormendo profondamente, la metta nel lettino con calma, senza fare movimenti bruschi (a volte si svegliano perchè sentono il vuoto e l’abbassamento improvviso del corpo nel lettino).
Un caro saluto

Sogni d'oro? Le 10 regole per far dormire bene i bambini

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Pedagogista

Categorie