Antinfiammatori assunti all'inizio della gravidanza | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, ho 33 anni e sono incinta di 7 settimane, gravidanza inattesa e proprio per questo a metà gennaio più o meno a cavallo dell’ovulazione, causa una forte influenza, ho fatto una cura di antinfiammatori per una settimana intera. La mia ginecologa ha cercato di rassicurarmi con la regola del tutto o niente, che a me però non ha convinto più di tanto. Fatto sta che la prima Beta a 4 giorni di ritardo risultava con valore 3000 mentre dopo altri 5 giorni il valore è aumentato a 9000. La mia domanda è: come posso fare a capire se i medicinali hanno potuto compromettere la salute del feto?? C’è qualche esame in particolare che si può fare anche solo per scongiurare una minima parte dei problemi che si potrebbero presentare?? Grazie

Sono d’accordo con la sua dottoressa, l’unica cosa da fare è vedere come progredisce la gravidanza. Non ci sono esami che al momento ci possono dare informazioni a riguardo. Stia serena!

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica