L'ansia da separazione nei neonati - GravidanzaOnLine

“A 5 mesi i neonati sentono già l’ansia da separazione?”

Sofy85

chiede:

Buongiorno dottoressa, avrei una domanda da porre. La mia bimba ha 5 mesi e mezzo e da circa un mesetto ho notato un comportamento che mi ha lasciata perplessa e mi ha indotto a farmi delle domande. Alcune volte la mia bimba è seduta sulla sdraietta, sul passeggino, stesa nel letto e così via, e se io mi giro dandole le spalle per allontanarmi un pochino o mi allontano di qualche passo per fare qualcosa, lei scoppia a piangere. È un pianto del tipo “ci sono rimasta male” e si placa solo se la prendo in braccio. Considerato che mi sembra un po’ presto per l’ansia di separazione mi chiedevo se ci fosse stato qualche episodio che potesse aver creato una sorta di angoscia. Mi sono anche chiesta se potesse dipendere da qualche episodio in cui era in braccio a me, è arrivata la nonna paterna l’ha presa (letteralmente strappata dalle braccia) e senza dire niente se l’è portata a casa sua ed è stata lì con lei da sola per una mezzora. Questo è accaduto a 10 giorni dalla nascita. È sicuramente una bimba che ha tanto bisogno di contatto e mi chiedevo dove sto o sto sbagliando qualcosa per indurre in lei questa reazione. La ringrazio davvero tantissimo.

Buongiorno, a pochi mesi di vita la bambina sta iniziando a percepire il mondo e le distanze, ma richiede – com’è giusto che sia – la sua attenzione. Ovviamente non può stare tutto il giorno con la piccola solo perché piange: il pianto, insieme al sorriso, è una delle massime espressioni dei neonati, non dobbiamo però correre e preoccuparci non appena il bambino piange, ma con calma capire la sua richiesta, soddisfarla se è possibile, e poi tornare a fare quello che si stava facendo prima. In questi momenti cerchi di allontanarsi gradualmente, per esempio se deve andare in un’altra stanza comunichi la sua vicinanza con la voce, cantando, raccontando una storia o semplicemente parlando in modo tale che la bambina non si senta improvvisamente sola. Un caro saluto.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pedagogista

Categorie