Mal di pancia in gravidanza

Mal di pancia in gravidanza

Il mal di pancia in gravidanza è una condizione fisiologica che può accompagnare diverse fasi della gestazione.

Non manca di preoccupare le donne in attesa, per questo è importante imparare a riconoscerlo. Nella maggior parte dei casi si tratta di un disturbo del tutto normale, dovuto da una parte ai cambiamenti fisici che interessano la donna e dall’altra ai cambiamenti ormonali. Per capire quando è il caso di approfondire l’origine del dolore alla pancia bisogna prestare particolare attenzione ai sintomi a cui si accompagna.

Nel primo trimestre di gravidanza ad esempio può essere dovuto a disturbi dell’apparato gastrointestinale, che viene sottoposto a importanti modifiche. Nel corso del secondo trimestre possono invece iniziare a manifestarsi le contrazioni di Braxton-Hicks, da non confondere con le contrazioni vere e proprie che indicano l’inizio del travaglio: si tratta di movimenti irregolari dovuti alla crescita dell’utero. Nella fase finale della gravidanza il mal di pancia può essere ancora più frequente, poiché il corpo si prepara al parto.

Se al mal di pancia si accompagnano altri sintomi come febbre o perdite di sangue è invece opportuno farsi visitare da un medico.