Gravidanza a rischio, le leggi per il pubblico impiego sono le stesse anche per il privato?

Salve! Lavoro per un privato con contratto a tempo indeterminato. Sono al
5°mese di gravidanza e la settimana scorsa ho presentato richiesta
interdizione per gravidanza a rischio. Vorrei sapere, sono soggetta a
visita fiscale o no? Ci sono degli orari da rispettare e/o giorni? Anche il weekend? Ormai ne ho sentite tante... dalle risposte sul sito
sembrerebbe di no invece all'ispettorato del lavoro mi hanno detto che la
visita fiscale si fa sempre. Sono stranera per cui poco pratica di questi
fatti... a chi posso rivolgermi per avere info più precise, c'è qualche
sorta di numero verde nazionale per avere info più dettagliate? Grazie.

Gent.le Sig.ra,
Le confermo che durante l'astensione per maternità (anticipata, obbligatoria o facoltativa) la lavoratrice non è soggetta ad alcuna visita fiscale né il datore di lavoro può richiederne.
Cordiali saluti.