Dolore all'ombelico in gravidanza: cause e rimedi - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono alla 22esima settimana di gravidanza. Da ieri ho iniziato a sentire male all’ombelico, se lo tocco all’interno. Se sono distesa o rilassata la parte tutta intorno non mi fa male, ma comincia a dolere quando sono in piedi e la pancia è tesa. Se cammino, tossisco, o faccio movimenti che interessano la parte addominale sento dei fastidi sempre nelle vicinanze dell’ombelico. Non so se può dipendere dal fatto che ieri ho fatto degli esercizi a livello addominale dopo molto tempo che ero ferma, o magari dai tessuti che si allungano. Non saprei. Mi era capitato altre volte in gravidanza di provare fastidio in questa zona, ma non così tanto. Non è un dolore da ospedale, ma un fastidio che comunque non avevo mai sentito così intensamente. Grazie per l’aiuto.

Buongiorno signora, la descrizione “non è un dolore da ospedale” mi fa pensare a un dolore muscolare e non viscerale. Proprio per questo motivo si potrebbe escludere che a provocare dolore sia il feto: ritengo, quindi, che potrebbe trattarsi di un problema alle fasce muscolari, tese per gli esercizi svolti. Deve quindi diminuire il carico di lavoro: le consiglio di lavorare maggiormente sulle altre fasce muscolari mentre, per quanto riguarda l’addome, potrebbe concentrarsi più sul respiro.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica

Categorie