Ho un ciclo irregolarissimo…

Gentile Dottore, è la prima volta che "navigo" del Vostro sito e volevo farVi i
complimenti. Questo è il mio quesito: ho 29 anni, sono sposata da quasi due anni e fin dall'inizio sia io che mio marito abbiamo desiderato un bambino. Ho preso
la pillola anticoncezionale per molto tempo (quasi 7 anni). Ho un ciclo irregolarissimo tanto da non aver mestruazioni anche per 87 giorni e a
volte anche per 130 giorni. Il mio ginecologo dice che sono una persona molto emotiva e che devo stare calma. Io ad oggi non ho preso nessun tipo di farmaco né tantomeno mi è stato prescritto alcun tipo di esame specifico. Desidererei avere una Sua opinione in questo senso. Quali esami dovrei
fare nel mio caso e quali farmaci mi potrebbero essere utili? La ringrazio sin d'ora per il tempo che vorrà dedicarmi. Cordiali saluti.

Gentile signora Lucia,
i cicli irregolari sottendono in genere difficoltà ovulatorie che, in
presenza di mestruazioni così ripetutamente e variabilmente dilazionate, non
possono essere giustificate solo da iperemotività. È opportuno eseguire
controlli clinici generali e ginecologici con valutazioni ecografiche dei
suoi organi genitali ed accertamenti ormonali che testimonino la presenza
(molto dubbia) o l'assenza dell'ovulazione; solo successivamente si potrà
decidere l'eventuale terapia di stimolo delle ovaia o quant'altro necessiti
in caso di alterazioni endocrine e/o metaboliche più complesse.
Tanti cordiali saluti.