Prelievo dei villi coriali

Buon pomeriggio,
ho 38 anni e dopo diversi tentativi andati male (l'ultimo piuttosto
traumatico nel 2000) finalmente sono alla 10 settimana di gravidanza. Il
18-8 ho il prelievo dei Villi e sono agitatissima, anzi meglio dire
terrorizzata. Ho il terrore che qualcosa possa andare male perché tengo
a questa gravidanza più che a ogni altra cosa.
Io ho il gruppo A rh negativo mentre mio marito è del gruppo 0 rh positivo,
questa cosa potrebbe aumentare il rischio che qualcosa vada male durante
il
prelievo dei Villi? Ho inoltre l'intestino pigro e dall'inizio della
gravidanza ho dovuto assumere lo sciroppo Laevolac per risolvere il problema
della stipsi, a causa di ciò spesso mi sento l'addome teso, questo crea
qualche problema per il buon esito dell'esame? Probabilmente le sembreranno domande un po’ stupide ma dopo i tanti anni in
cui ho desiderato che questo accadesse e dopo le varie delusioni mi rendo
conto che non si vedono più le cose nella stessa prospettiva.
Aspetto una Sua gentile risposta con ansia.

Gentile signora Morena, i disturbi
di cui si lamenta sono quelli tipici di una gravidanza normale. I gruppi
sanguigni sono perfetti e compatibili. Non mi resta quindi che augurarle
il buon esito della villocentesi. Saluti.