"Grazie alla vita". Riccardo Pozzoli e Gabrielle Caunesil sono genitori di Roméo

L'imprenditore (ed ex storico di Chiara Ferragni) Riccardo Pozzoli e sua moglie Gabrielle Caunesil hanno presentato il piccolo Roméo con un dolcissimo post su Instagram.

Finalmente è arrivato anche il momento per Riccardo Pozzoli e sua moglie Gabrielle Caunesil di accogliere nel mondo il loro primo bimbo: si chiama Roméo.

Merci la vie“, ha scritto su Instagram la modella e influencer francese sotto uno scatto dolcissimo della sua famiglia ora allargata dall’arrivo del piccolo Roméo.

L’imprenditore Riccardo Pozzoli, ex storico di Chiara Ferragni e suo primo socio ai tempi della fondazione del sito The Blonde Salad, ha pubblicato sul suo canale Instagram lo stesso scatto, riportando la forza e il coraggio di sua moglie e il “nuovo significato che oggi ha la vita” grazie al piccolo. L’annuncio della coppia rispetto alla gravidanza, che si è sposata con una doppia celebrazione negli Stati Uniti nel 2018 e poi in Italia nel 2019, è avvenuto il giorno della Festa della mamma di quest’anno ed è stato poi seguito dal racconto di Gabrielle Caunesil sul lungo e doloroso percorso di ricerca del bambino.

Nel racconto della modella, i suoi followers hanno potuto infatti scoprire la sua sofferenza nel non riuscire a concepire a causa dell’endometriosi.

e

Elena Schiavon: "Combattere il silenzio e il dolore dell'endometriosi è possibile"

Abbiamo scoperto la gravidanza nel giorno della Festa del papà, era marzo, il mese dell’endometriosi. Erano le 7 e 13 del mattino, ero nella doccia quando ho fatto il test. Ho fatto così tanti test prima, tutti negativi… Ho pianto tante volte. Quella mattina ne ho preso uno e ho detto a me stessa che sarebbe stato l’ultimo e che avrebbe portato la più magica delle notizie, il nostro sogno. Alle 7 e 13 il test è risultato positivo. Sarei diventata, finalmente, una mamma. A novembre 2020 ho parlato pubblicamente per la prima volta della mia infertilità, di quanto è stata dolorosa. Nel novembre 2021 nascerà mio figlio. Oggi è il giorno della Festa della mamma ed è anche l’ultimo giorno del mio primo trimestre. Volevo dire a tutte le mamme che stanno combattendo di non perdere la speranza perché i miracoli, alla fine, accadono.

Quella di Gabrielle Caunesil e di Riccardo Pozzoli è una storia molto simile – seppur con un’infertilità causata da motivazioni diverse – a quella di Paola Turani e Riccardo Serpellini: anche loro a ottobre 2021 hanno accolto il loro primo figlio, arrivato dopo 8 anni di tentativi e un (quasi) trattamento di PMA.

"La pancia? C'è ancora. E va bene così". Paola Turani sul corpo post parto

In entrambi i casi, le modelle e influencer che spesso si sono ritrovate sul set insieme e si frequentano oltre il lavoro, hanno scelto di parlare pubblicamente della loro situazione, per ispirare e confermare che sì, in certi casi la fine in fondo al tunnel si vede. Dopo tanti test negativi e sofferenze, la storia di Roméo e quella di Enea (il figlio della Turani) sono due bei messaggi da mandare a tutti quei genitori che hanno a che fare con tanti, troppi test di gravidanza sempre negativi.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Mamme VIP