Sperone fundico

Gentile dottore,
sono una ragazza di 27 anni. Ho fatto un’isteroscopia e mi hanno diagnosticato questo: Canale cervicale moderatamente stenotico. Cavità uterine separate nella sua porzione cervicale (1/3) da sperone largo ("utero setto parziale"). Al fondo dei due corni è riscontrabile il relativo ostio
tubaico. Endometrio regolare. Lo specialista mi ha consigliato di fare una laparoscopia, con un
intervento all'utero da fare in day-hospital; ma con la probabilità del 10% di effettuare un'operazione chirurgica se necessaria. Cosa mi consiglia di fare? Dovrei sentire un altro specialista, secondo Lei?

Gent.le Sig.ra,
uno sperone fundico è la risultante di un'anomala formazione dell'utero, nelle prime fasi di sviluppo fetale. L'alterazione è completamente asintomatica, ma può manifestarsi nella maniera meno gradita. È, infatti, una possibile causa di aborti precoci, per un deficit nell'impianto embrionario, a livello di tali regioni. In questo senso, se sta cercando di avere un bambino, o se ha in passato avuto degli aborti, il consiglio è quello di seguire le indicazioni del Suo ginecologo. Potrebbe non manifestarsi mai con un'interruzione di gravidanza, ma ritengo sia opportuno, visto che sono stati riscontrati quei fattori che possono intralciare l'evoluzione, rimuoverli. Cordiali saluti