Rischio di gravidanza: quando fare il test?

Federica

Salve,
sono una ragazza di 23 anni. Vorrei sapere se corro il rischio di una gravidanza oppure no.
Ho avuto quasi sempre un ciclo regolare (28 giorni) da un paio di mesi non è più così. Prima dopo 35 giorni, poi regolare e ultimamente dopo 19 giorni.
Le faccio capire meglio: il 9/12/2017 ho avuto le mestruazioni giorno 28 dello stesso mese sono ricomparse il giorno dopo la fine del ciclo (il 2/01/2018) ho avuto un rapporto non protetto e il mio ragazzo non sa con esattezza se è venuto un po’ dentro oppure no. Ha molti dubbi.
Vorrei sapere se è possibile che quel giorno io ero in ovulazione, visto il ciclo anticipato e se quindi potrei essere incinta!
Vorrei fare un test di gravidanza, ma ho paura che nel farlo precocemente dia un risultato errato. Secondo il suo parere, quando potrei farlo e corro il rischio? Spero di essermi spiegata bene e la ringrazio anticipatamente per la sua risposta

Gentile Federica,
il rischio teorico di gravidanza esiste, in quanto soprattutto ma non esclusivamente, in chi ha dei cicli non regolari, l’ovulazione può avvenire in qualunque momento anche senza apparente riferimento al ciclo.
In caso di gravidanza la beta HCG plasmatica può risultare positiva anche alcuni giorni prima delle attese mestruazioni ed in ogni caso dopo circa 10 o 14 giorni dalla presunta ovulazione.
Un saluto