Mi capita di sentire dolore quando devo evacuare…

Buongiorno, sono alla mia prima gravidanza, precisamente nella quindicesima settimana (14+5). Le scrivo perché da alcune settimane avverto, senza alcun tipo di perdite, una serie di dolori non prolungati alle ovaie, in particolare all'ovaio destro. Mi sono anche chiesta se ciò fosse dovuto al fatto che soffro di policistosi ovarica, il che rende le mie ovaie di dimensioni maggiori del normale. Mi capita in particolare di sentire dolore quando
devo evacuare, in particolare se sforzo come negli episodi di stitichezza purtroppo frequenti in gravidanza. Talvolta il dolore è sorto in occasione di movimenti bruschi, ma anche senza che faccia qualcosa di particolare. A cosa potrebbero essere dovuti questi dolori? E in generale, quali sono i dolori in gravidanza che possono dirsi
"normali" e quindi non devono destare preoccupazione, e quelli invece devono far preoccupare? La ringrazio anticipatamente per i suoi preziosi consigli!

Gentile Cristina,
spesso le mie pazienti, nel dire "mi fanno male le ovaie", si portano le
mani in una regione dell'addome dove... le ovaie non ci sono. L'utero
gravido tende infatti a dislocarle lateralmente ed in alto rispetto alla
loro sede abituale. Quindi faccia accertare dal suo medico quale è la
regione effettivamente interessata dal dolore. Mi dice poi delle sue
difficoltà dell'alvo: ebbene io ritengo che in prima ipotesi questa possa
essere la principale origine dei dolori. Le ovaie microcistiche sono per lo
più innocenti. Per una diagnosi occorre comunque un esame clinico. Dolori
che devono preoccupare sono quelli particolarmente intensi, fissi o
intermittenti, a carattere ingravescente. Dolori sporadici sono per lo più
privi di significato patologico. Consulti il suo medico. Cordiali saluti.