È normale avere un po’ di prurito in gravidanza?

Egregio Dott. Annona, sono alla 29+4 settimana di gravidanza e da un po’ di tempo accuso un prurito su tutto il corpo (non è costante, a volte è presente per due o tre giorni, a volte scompare). Ho letto da qualche parte su internet che è normale, specialmente verso la fine della gravidanza avere prurito, è vera questa cosa? Le premetto che ho fatto delle analisi del sangue ed una ecografia per controllare la funzionalità del fegato e pare tutto sia a posto. Ci sono altre cose che secondo lei devo controllare o mi posso tranquillizzare pensando che è normale avere un po’ di prurito in gravidanza? La ringrazio anticipatamente e spero in una sua sollecita risposta.

Gentile Maria Pia,
il prurigo gestationis è relativamente frequente in gravidanza (circa il 5%)
e può anche essere essenziale, cioè senza causa apparente. Bisogna però
escludere le cause organiche come il diabete, reazioni tossico-allergiche,
la colestasi. A scopo sintomatico sono utili bagni tiepidi con aggiunta
all'acqua di piccole quantità di amido o di estratti di avena. Dopo il bagno
offre transitorio sollievo l'aspersione della cute con talco mentolato o
preparati analoghi. Cordiali saluti.