Abbiamo più volte esagerato con il consumo di alcool!

Gentile dottore, siamo una coppia in attesa di un figlio e siamo alla 14° settimana. Per nostra ignoranza, siamo venuti a conoscenza solo ora che l'alcool è molto pericoloso per il feto. Nelle prime 4 settimane, quando ancora non eravamo a conoscenza della gravidanza, abbiamo più volte esagerato con il consumo di alcool nei fine settimana, arrivando ad assumere nella stessa sera 4 bicchieri di vino ed
un paio di drinks. Successivamente, ci siamo limitati a due bicchieri di vino al giorno. Attualmente, venuti a conoscenza dei gravi rischi che corre il bimbo, abbiamo completamente smesso. A quali tipi di rischi siamo esposti? Quali esami possiamo fare per verificare se ci sono malformazioni al feto? I normali controlli ecografici sono in grado di evidenziare questi
problemi? A quali centri possiamo rivolgerci per eseguire i migliori controllo possibili? Quali consigli ci può dare in questa situazione? Siamo disperati. Grazie per il tempo che vorrà dedicarci.

Gentile Signora, durante le prime 3-4 settimane di gravidanza (quindi fino a 1-2 settimane
dal ritardo mestruale), non ci sono connessioni vascolari tra madre ed embrione, per cui nessuna sostanza è in grado di danneggiarlo. Per quanto riguarda l'alcol, dopo tale data, si consiglia di non superare 1 unità al giorno. Per avere informazioni più dettagliate su rischio fetale può rivolgersi al
telefono rosso n° 06 3050077. 1 unità = 1 bicchiere di vino o 1 bicchierino di superalcolico o una
lattina di birra (330 cc). Auguri