Utero retroversoflesso

Buongiorno,
sono una ragazza di 24 anni. Fino a due anni fa avevo l'utero antiversoflesso mentre pochi giorni fa ho scoperto da un'ecografia e da
una successiva visita ginecologica di avere l'utero retroversoflesso. È possibile un tale cambiamento e perché? Può essere causa di sterilità?

Gentile Sonia,
se esplora un po' il sito troverà numerose domande e risposte su questo
argomento. In ogni caso l'utero retroversoflesso non rappresenta un
problema. Inoltre alcuni uteri
hanno una certa mobilità, così può capitare che un ginecologo riscontri la
retroversoflessione e un altro no. Problemi di fertilità non ve ne sono,
anche se gli antichi ginecologi arrivavano addirittura ad operare queste
pazienti per "costringere" l'utero a stare in antiversoflessione
nell'ipotesi che potesse migliorare la fertilità. Oggi si sa che è del tutto
inutile. Cordiali saluti e auguri.