Gravidanza extrauterina, c’è modo di accorgersene in tempo?