Assenza di “istinto” sessuale

Mia moglie ha partorito la Ns. bambina il 29/09/2000 e da allora, a causa dei problemi che la bambina aveva (brillantemente risolti con il passare del tempo) è caduta in crisi depressiva. Grazie all'aiuto di un terapista e del "deniban" è ritornata in "sesto" anche se, da un punto
di vista sessuale, la clitoride gli si è "rincappucciata" e, nell'ultimo esame del sangue fatto 1 mese fa, la prolattina gli è salita fino a 9000. Per questi motivi, suppongo, non sente nessun "istinto" sessuale. Vorrei sapere da lei (dato che ha tolto il Deniban e assume solo Xanax)
cosa dobbiamo fare per recuperare le funzionalità sessuali (anche perché, ad oggi, ha le mestruazioni che gli sono ritornate solo dopo aver assunto
la pillola Mercylon).

Egregio Signore,
i disturbi sessuali di sua moglie, come anche chiaramente indicato dall'iperprolattinemia,
sono dovuti alla terapia antidepressiva attuata. In ogni modo essere riusciti
a togliere la moglie da quel vicolo tenebroso della depressione è un grande
risultato. Ora si tratta solamente di avere pazienza e, poco a poco, tutto
tornerà come prima. Auguri.