featured image

Dott.ssa Alessia Pontillo

Parto cesareo o parto naturale? I pro e i contro

Articolo

Parto cesareo o parto naturale? I pro e i contro

Quante donne (anche non in dolce attesa), quando pensano al parto si domandano: "Ma è meglio il parto naturale oppure il cesareo?". Ecco la risposta dell'ostetrica.

Medico Risponde - Ostetrica

Potrei essere incinta?

Salve, ho 27 anni e da 8 anni assumo anticoncezionali (yaz) sospendendola un paio di mesi all'anno. Ho sempre avuto un ciclo regolarissimo di 26-27 giorni anche durante il periodo di sospensione. Ho avuto le mestruazioni il 04-01 e ho sospeso la pillola al 7º giorno del blister (il 10-01), a mestruo quasi terminato. Dal 14-01 al 20-01 ho riavuto le mestruazioni,presumo come conseguenza alla sospensione. Il 23 e il 25 gennaio ho avuto rapporti non protetti. Avrei dovuto avere le mestruazioni tra il 31-01/01-02 ma ad oggi non le ho ancora avute, né tantomeno ho alcun sintomo. Ho fatto un test di gravidanza il 06-02, dopo 5 giorni di ritardo, che mi ha riportato esito negativo, cosa posso pensare? Può essere che le mestruazioni, per causa dell'interruzione, mi ritardino o saltino addirittura? O potrebbe esserci una gravidanza e mi consiglia fare la beta? Ringrazio anticipatamente. Saluti

Medico Risponde - Ostetrica

Sintomi di gravidanza?

Salve, siamo alla ricerca di un bimbo. Ho un ciclo di 28 giorni sempre regolare con sintomi premestruali che arrivano anche 10 giorni prima. Questo mese ho avuto il ciclo il 5 agosto. Il 16 ho avuto rapporti. Il 17 ho avuto dolori fortissimi da ovulazione. Il 22 ho avuto una piccola perdita marroncino chiaro e il giorno dopo ho avuto un rapporto e subito dopo una macchia rosa. Oggi 26 dopo aver fatto pipi sulla carta una macchia di sangue rosso vivo acceso. Poi più nulla. Qualche mese soffro di spotting ma di solito è sul marrone scuro. Mancano ancora 7 giorni al ciclo… può essere l’impianto? Grazie per la risposta anticipatamente.

Medico Risponde - Ostetrica

Perdite da impianto?

Buonasera dottoressa. Ho 44 anni e l'8 ottobre ho subito un raschiamento per aborto interno all'ottava settimana. Prima gravidanza. Il 13 novembre ho avuto un ciclo scarso e anomalo con perdite di colore marroncine. La visita dopo il raschiamento ha confermato che andava tutto bene. Il 16 di novembre ho avuto il mio primo rapporto post intervento. Poi uno il 22 e uno il 30 di novembre, tutti non protetti. È da una settimana circa che ho delle scarsissime perdite, leggere macchie sul salva slip sempre scure. Possono essere da impianto. Premetto che questo mese non so se e quando ho ovulato mentre ad ottobre un test mi ha confermato l'ovulazione il 28- 10. Prima del raschiamento sempre cicli perfetti di 28 gg.

Medico Risponde - Ostetrica

Parto naturale o cesareo

Buonasera. Ho 28 anni e quando sono nata ho avuto displasia congenita bilaterale delle anca, conclusa con intervento. Adesso sono incinta di 33 settimane e volevo sapere se il parto naturale comporta delle conseguenze sulla mia salute o devo fare il cesareo! Grazie

Medico Risponde - Ostetrica

Rischio un parto prematuro?

Salve, mi trovo alla 31+2. Sono circa due settimane che sento le contrazioni, in particolare partone dall'addome e tirano fino a dietro la schiena. La mia ginecologa da ormai 11 giorni mi ha messo a riposo totale poiché rischio un parto prematuro, posso definire queste contrazioni "normali"??

Medico Risponde - Ostetrica

Infiammazione parte intime

Buonasera dottoressa, in questi giorni ho sentito un fastidio intimo. In precedenza ho avuto la candida, ma già da un anno e mezzo fa. Adesso ho un fastidio intimo e sto prendendo miror ovuli per 6 sere e levofloxacina da 500 per 5 sere. È opportuno fare una visita o non c’è bisogno? E siccome sto provando ad avere un bimbo, è possibile rimanere incinta dopo che finisco la cura? Grazie mille. Aspetto risposta

Medico Risponde - Ostetrica

Quando segnare l’ovulazione nel grafico della tb?

Gentile dottoressa, sono Tatiana, le ho scritto già in passato, e mi rivolgo ancora a lei, vista la sua gentilezza e competenza nel suo lavoro. da novembre 2012 ho ripreso il ciclo, capoparto, è quasi un anno che prendo la temperatura basale, che non serve per evitare ne cercare una gravidanza, ma semplicemente per conoscere come funziona il mio ciclo, il fatto è che ancora non ho capito bene quando segnare il giorno d ovulazione, se la tb più bassa o il rialzo dopo il giorno di temperatura più bassa? ho un po' di confusione in testa! E poi ultima domanda, dopo il parto e allattamento è vero che la fare luteale si potrebbe accorciare? Perché prima era di 14-15 giorni, mentre ora è di 12! La ringrazio di cuore come sempre! Le auguro una buona giornata.

Medico Risponde - Ostetrica

Stick Persona

Salve, scrivo perché ho un dubbio riguardo gli stick persona. Ho iniziato ad usarli questo mese dopo che a giugno ho avuto un aborto spontaneo. Premetto che in quel caso non ho avuto problemi a rimanere incinta, anzi. Ho iniziato a fare gli stick il 9 pm, riscontrando sempre linea sx più marcata della destra fino al 13 pm, quando la linea sx ha iniziato a sbiadire. Il 14 pm linea sx quasi assente e linea dx appena visibile, forse impercettibilmente maggiore della sx. 15 pm la linea sx è tornata ad essere marcata e la dx quasi invisibile. Uso anche il computerino, che però non ha rilevato l'ovulazione e non ha segnalato l'ovetto. però purtroppo il 14 pm (quando avevo anche doloretti tipici dell'ovulazione) ho avuto un problema con computerino e non ho inserito correttamente lo stick, accorgendomene solo qualche minuto dopo. Ho dovuto riusare quello però, quindi mi chiedo: può essere che il computerino non abbia rilevato l'ovulazione perché ho inserito male lo stick e invece che cambiarlo ho usato sempre quello? Il dubbio però riguarda anche la linea di dx, che non è mai apparsa chiaramente. Grazie dell'attenzione

Medico Risponde - Ostetrica

Ho sempre sonno in gravidanza!

Salve, sono alla settimana 6+1 ed ho sempre sonno, ma talmente tanto che rischio di addormentarmi anche se sto seduta. Che posso prendere al fine di poter condurre una vita normale?

Medico Risponde - Ostetrica

Giorni fertili per rimanere incinta

Buonasera dottoressa, è da 1 mese che mi sono sposata e naturalmente adesso cerchiamo un bimbo. Ci abbiamo già provato per questo mese, ma purtroppo mi è venuto il ciclo, ma adesso vorrei togliermi un dubbio: mi dicono che per cercare un figlio bisogna fare rapporti 3 volte a settimana, invece mio marito lavora fuori e torna a casa ogni 2 mesi. Si può rimanere incinta ugualmente beccando magari i giorni fertili? Grazie, aspetto vostra risposta

Medico Risponde - Ostetrica

Depilazione completa

Buongiorno, sono Simona e sono incinta in 23+5 settimana e ho un problema: nella zona genitale su le labbra ogni tanto (fino adesso 3 volte) mi esce come un brufolo, è duro, non fa pus e mi fa male e dopo 3,4 giorni mi passa, è come una pallina di dimensioni come un chicco di riso. Ho parlato con la dott.ssa e mi ha detto che può essere un pelo (io mi depilo anche sulle labbra). Lei cosa pensa? Grazie

Medico Risponde - Ostetrica

Capoparto lunghissimo, è possibile?

Buongiorno, sono Domenica, ho 19 anni e ho partorito il 28 luglio 2013 con parto cesareo e ho avuto subito il capoparto ed è quasi un mese... può essere cosi lungo? Strano anche perchè ho delle perdite abbondanti di color marrone e poi diventano di nuovo normali. Volevo sapere se devo muovermi ad andare dal ginecologo o stare tranquilla. Aspetto una vostra risposta al più presto. Grazie

Medico Risponde - Ostetrica

Ciclo in ritardo, rapporto non completo

Salve a tutte, sono nuova di questo forum, ed è la prima che scrivo per sottoporvi un dubbio che ho ormai da un mese. Il 13 agosto ho avuto un rapporto non completo però, poiché senza profilattico preferisco non correre rischi, tuttavia ho un'incertezza che mi assilla. Il 16 agosto ho delle perdite, anche abbastanza abbondanti, che durano almeno 3-4 giorni, che però sono comunque diverse dal mio normale ciclo (che sarebbe stato in anticipo di una settimana circa, cosa strana per il mio ciclo molto regolare). La cosa mi insospettisce, ma la associo a delle perdite che anche in passato si sono verificate dopo che il mio ragazzo mi ha masturbata, unite a dolori "da sfregamento", che in pochi giorni sono sempre andati via. Detto ciò aspettavo che il ciclo mi arrivasse intorno al 24-25 agosto, ma ad oggi, 20 settembre, ancora non è comparso. Il mio dubbio ora è, se quello del 16 fosse veramente un ciclo, solo meno abbondante del solito e in anticipo; in caso contrario potrei essere incinta semplicemente anche dopo un rapporto non completo (tra l'altro capitato in un giorno non fertile)? Ho vagliato tutte le ipotesi, magari sono stata disattenta e forse non ho notato se aveva le mani sporche, ma sono abbastanza sicura di me, solo non riesco a spiegarmi questo ritardo eccessivo... Inoltre forse dovrei avere anche altri sintomi se veramente fossi incinta, invece non ho notato nulla di strano, solo delle piccolissime perdite, macchie gialline sugli slip, che potrebbero voler dire qualsiasi cosa. Mi rendo conto che detta così può sembrare assurdo che io sia incinta, ma non so più cosa pensare!! Grazie!

Medico Risponde - Ostetrica

Ho la nausea, ma i test sono negativi!

Buongiorno dottoressa, mi scusi se la disturbo. Volevo sottoporle la mia situazione. Il mio ultimo ciclo è iniziato il 28 luglio, durata circa 5 giorni (ciclo irregolare di circa 31 giorni - presenza ovaie micropolicistiche). Io e il mio compagno stiamo cercando un figlio, quindi abbiamo rapporti non protetti. La settimana dal 02 al 05 settembre c'era presenza di muco trasparente, molto abbondante, e senso di vomito saltuario. Venerdì 6 settembre ho fatto il test di gravidanza ma è risultato negativo. Il 12 settembre ho fatto l'esame beta hcg, ed è risultato indosabile (quindi niente gravidanza). Ad oggi ancora non ho avuto le mestruazioni. A volte mi capita di avere qualche leggero doloretto nella parte bassa del ventre. E da qualche giorno ho presenza di nausea ogni volta che mangio qualcosa. Può aiutarmi?? La ringrazio anticipatamente.

Medico Risponde - Ostetrica

Amenorrea ma test negativo

Gentile dottore, premette che dall'arrivo del menarca, non mi è mai capitato un ritardo così grande, ultima mestruazione 20 luglio, di solito il mio ciclo è di 30 giorni, con un oscillazione al massimo di 2-3 giorni, ho fatto due test di gravidanza (uno oggi) entrambi negativi. La mia domanda è la seguente, è possibile che la concentrazione delle beta hcg nelle urine sia così bassa da non poter essere rilevata dal test? oppure c'è qualcosa che non va nel mio organismo. Grazie mille

Medico Risponde - Ostetrica

Ho paura che sia successo qualcosa che non doveva succedere!

Buongiorno, mi chiamo Sara e ho 19 anni. Le scrivo perchè ho molta paura riguardo una cosa che ora le spiego. Io assumo la pillola Naomi da Febbraio 2013. Il 25 agosto ho assunto la penultima pillola del blister. Il giorno successivo avrei dovuto assumere l'ultima, ma avendo dimenticato il blister a casa del mio ragazzo, non l'ho presa. Non l'ho più assunta, e ho deciso di fare pausa per 7 giorni. Ho ricominciato il blister successivo il 2 Settembre. In quei 7 giorni mi è venuto il ciclo, e il quarto giorno del ciclo ho avuto un rapporto (non completo) con il mio ragazzo. Lui è solamente entrato senza il preservativo, ma non è venuto. Il ciclo improvvisamente mi è scomparso e non mi è più tornato. Ora ho molta ansia perchè ho paura che sia successo qualcosa che non doveva succedere. Le chiedo: in quei 7 giorni, pur avendo dimenticato l'ultima pillola, ero protetta? Come mai mi si è interrotto così il ciclo? Sono a rischio? La ringrazio in anticipo.

Medico Risponde - Ostetrica

Strani doloretti, potrei essere incinta?

Buongiorno, vorrei fare delle domande. Premetto di avere un ciclo regolare ogni 28 giorni. Le ultime mestruazioni sono arrivate lo scorso 18 Agosto e sono durate 4 giorni come sempre. Il 27 Agosto io e il mio compagno abbiamo tentato di avere un rapporto in mare, dico tentato perché avvenuta la penetrazione non abbiamo continuato perché avvertivo fastidio non essendo lubrificata. Il mio compagno non ha avuto l’eiaculazione, ma non sa se ci sono state perdite di liquido. Ad ogni buon conto, dal giorno 29 ho iniziato ad avvertire dolori ai seni, basso ventre, pian piano diminuiti, sino ad oggi avere solo un leggero fastidio nella zona sotto delle areole. Visto che non mi è mai successo, posso pensare ad una possibile gravidanza ovvero pensare a qualcos'altro? Cosa mi consigliate? Grazie mille

Medico Risponde - Ostetrica

Sono a rischio gravidanza?

Salve, sono una ragazza di 22 anni, prendo Zoely da un anno ormai e mi sono sempre trovata bene.Ultimamente ho spesso rapporti con il mio ragazzo, ma siccome sono molto apprensiva quando abbiamo un rapporto lui esce sempre prima, in quanto ho paura di rimanere incinta, sono sempre regolare ma questo mese ho un ritardo di 3 giorni e sono molto preoccupata.Qualche settimana fa sono stata male e ho vomitato, ma dopo le 3/4 ore scritte sul foglio quindi la pillola aveva già fatto effetto.Sono a rischio gravidanza? Grazie in anticipo

Medico Risponde - Ostetrica

Pillola dimenticata due volte nella prima settimana, hellppp!

Buongiorno gent.ma Dott.sa, sono molto agitata e preoccupata, spero di ricevere sue risposte al più presto. Ho 21 anni e prendo la pillola a ciclo continuo da circa 5 mesi, purtroppo questa settimana ho avuto due dimenticanze: -la prima il secondo giorno della prima striscia, presa circa dopo 15 ore -la seconda il sesto giorno sempre della prima striscia, circa 12 ore e mezza dopo Ho letto sul foglietto illustrativo che i rischi sono maggiori se ho avuto rapporti la settimana precedente, ne ho avuto uno il martedì e la mia dimenticanza è avvenuta il martedì della settimana dopo (l'ho presa il mattino dopo, cioè di mercoledì), e quindi il tutto è ancora più a rischio a causa del fatto che io ne abbia dimenticate due. Sono a rischio gravidanza? Pensavo di fare un test nei prossimi giorni. Posso continuare ad assumere la pillola normalmente? Aspetto sue notizie al più presto, sono molto agitata. Grazie mille.