Accessori mare per donne in gravidanza - GravidanzaOnLine

Al mare (o in piscina) col pancione, gli accessori indispensabili per le vacanze

Le cose da mettere in valigia quando si parte per la spiaggia durante la gravidanza e il caldo eccessivo può "rovinare" il meritato relax.

Il caldo non dà tregua, ma la partenza per molte è dietro l’angolo: anche durante la gravidanza si può andare in vacanza al mare o godere qualche giorno di relax in piscina senza rinunciare né alla comodità né allo stile. Anzi, proprio in questo periodo si possono sperimentare look inediti cuciti su misura per le future mamme.

Al mare in gravidanza: gli accessori indispensabili

All’ombra del pancione potrebbe rinfrescarsi comodamente una squadra di calcetto, le caviglie hanno raggiunto una circonferenza sorprendente e i movimenti del corpo già rallentati sono resi ancora più complicati dal caldo?

Pazienza: l’estate in gravidanza non è certo una passeggiata, ma con alcuni accorgimenti si può trasformare la fatica in un momento di meritato relax.

1. Il costume: intero o due pezzi?

Non è s0lo una questione di look: tante donne in attesa di un bambino per il mare o la piscina scelgono il costume intero, che copre la pancia ed è rinforzato per assicurare un maggiore sostegno anche al seno.

Anche su Amazon è possibile trovare i modelli di costumi da bagno premaman, dai più semplici e in tinta unita fino a quelli più sofisticati, con volant e intrecci assortiti, e dai classici costumi per l’allenamento in piscina a quelli per i cocktail party.

In alternativa al costume intero c’è chi anche in gravidanza preferisce il bikini: in questo caso sarà necessario con tutta probabilità scegliere un due pezzi “su misura”, con il reggiseno di una taglia (o due) più grande degli slip.

Un’alternativa può essere l’utilizzo di un bikini con gli slip a vita alta, che coprono la pancia con stile. Ci sono poi i tankini, via di mezzo tra un bikini e un costume intero, composto da due pezzi, gli slip e una canotta più o meno ampia con un reggiseno integrato, che consente di non doversi spogliare completamente per andare in bagno. Una scelta che può rivelarsi particolarmente comoda per le donne in gravidanza.

2. Un pareo per tutti i gusti (e per tutte le spiagge)

Soluzione tra le più diffuse per la vita da spiaggia, il pareo, ottimo sempre, durante la gravidanza dimostra ancora di più la sua utilità. Si può allacciare in vita, usare come gonna o vestito a diverse altezze, a seconda del gusto e della necessità.

Ci sono quelli con stampe etniche oppure monocolore, di lino (che si mantiene fresco anche con le alte temperature), o di cotone. Altra soluzione particolarmente utile per le donne in dolce attesa è il copricostume, un abito ampio e particolarmente comodo per la spiaggia.

3. Cappelli, cappelli, cappelli

Il sole dà tanti benefici alle future mamme, a patto, però, di prenderne la giusta quantità e di limitare l’esposizione nelle ore più calde della giornata.

Un rimedio per non rimanere a lungo sotto il sole cocente è l’utilizzo di un cappello: di tessuto o di paglia, meglio se a falda larga, ripara dai raggi del sole e dà sollievo anche alle donne in gravidanza.

4. La borsa mare: cosa non deve mancare

Per affrontare la vita spiaggia nella borsa mare di una donna in gravidanza (ma il consiglio vale per tutti) non devono mancare una buona crema solare e tanta, tanta acqua (si consigliano 2 litri al giorno). Per mantenerla fresca si possono acquistare delle borse frigo dove mettere anche della frutta fresca (ben lavata) da consumare nell’arco della giornata anche per combattere l’eventuale nausea.

I medici raccomandano in ogni caso di evitare di rimanere sotto il sole troppo a lungo, di mantenere una buona idratazione e di prestare attenzione a giramenti di testa e svenimenti, più frequenti con il caldo.

Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...
  • Consigliati da noi

Categorie

  • Gravidanza