Come scegliere le creme solari in gravidanza per un'abbronzatura senza rischi

Prendere il sole in gravidanza si può. Basta farlo con alcuni accorgimenti e, ovviamente, dotarsi di un'ottima crema solare.

D’estate molte donne sognano una pelle dorata e abbronzata, ma come sappiamo per esporsi al sole senza correre rischi occorre rispettare alcune semplici regole; il pericolo di scottature o eritemi è infatti dietro l’angolo, quindi prendere i giusti accorgimenti per evitare problemi è sempre una scelta decisamente saggia.

Le precauzioni, poi, aumentano quando ci si trova in gravidanza: dobbiamo sfatare il mito secondo cui una donna incinta deve assolutamente evitare il sole, ma certo per andare al mare o in piscina e prendere un po’ di tintarella è fondamentale tenere conto di alcune cose, fra cui, ovviamente, non può mancare la scelta di un’ottima crema solare che sia adatta alle donne in gravidanza.

L’esposizione al sole in gravidanza

La prima regola è dunque quella di usare una protezione totale, vivamente consigliata durante la gravidanza perché le donne incinte sono più esposte al rischio di cloasma, un inestetismo dovuto proprio all’incremento di melanina durante la gestazione, che provoca il manifestarsi di macchie scure sulla pelle, soprattutto nella zona del viso. Generalmente scompaiono dopo il parto, ma per far sì che non siano troppo evidenti applicare una crema con un buon fattore di protezione è sempre un’ottima scelta.

A dispetto di quanto si pensava fino a qualche tempo fa, ovvero che il sole nuocesse al feto, in realtà la vitamina D è molto importante per il suo sviluppo; ciononostante, è bene evitare le ore più centrali della giornata, quelle in cui i raggi solari sono più forti e caldi. Meglio quindi il sole prima delle 11 o dalle 16 in poi, alternando le esposizioni con delle ore di ombra.

Vitamina D nei neonati: perché non possiamo farne a meno

Anche idratarsi correttamente è ovviamente importante: il consiglio è di bere molta acqua e di scegliere alimenti ricchi di vitamine, soprattutto C e D, e minerali. Oltre alla crema solare, inoltre, è consigliabile anche un buon doposole.

Per quanto riguarda la salute del feto, questo cresce in un ambiente in cui la temperatura interna è regolata e mantenuta costante dal liquido amniotico, quindi prendere il sole sulla pancia non influisce, di per sé, su questo meccanismo di regolazione; quelli che si prendono sono quindi accorgimenti, come preferire il costume premaman intero al bikini, oppure coprire la pancia con un pareo o un prendisole leggero e inumidito.

Come scegliere la crema solare in gravidanza?

Prima di tutto, è utile ricordare che la crema, sia essa fluida o spray, va applicata su tutto il corpo circa 15 o 20 minuti prima di esporsi al sole, e deve essere riapplicata ogni 2 o 3 ore, senza dimenticarsi di rimetterla anche non appena si esce dall’acqua, anche se sulla confezione c’è scritto “waterproof”. Questa dicitura indica infatti che la crema non svanisce del tutto una volta entrate in acqua o in caso di sudore.

Per quanto riguarda il fattore di protezione, è meglio orientarsi su creme solari in gravidanza che garantiscano un SPF 50 e 50+. Se queste creme risultano troppo difficili da diluire sul corpo, si può optare per uno spray.

Oltre ai filtri UVB, tenuti a bada dal SPF, è bene notare se la crema contenga anche filtri UVA; in questo caso deve essere guardato il filtro PF, riportato sull’etichetta come UVA-PF.

Gli UVA infatti costituiscono più del 90% dei raggi UV che incontriamo ogni giorno: non provocano scottature, ma penetrano nella pelle in profondità, stimolando la formazione di radicali liberi, che accelerano il processo di invecchiamento cutaneo e danneggiano il DNA delle cellule, aumentando il rischio di sviluppare tumori.

Fra le altre cose da tenere in considerare c’è quella di scegliere prodotti ipoallergenici e senza troppi elementi chimici; meglio optare per le creme bio, dotate di filtri naturali, che sono adatte anche a bambini e neonati.

Le migliori creme solari per neonati e bambini

Creme solari in gravidanza: le 5 migliori online

Per orientarvi nella scelta della crema solare migliore da usare in gravidanza, qui ci sono alcune delle migliori che potete trovare su Amazon.

1. Lierac, Sunissime, latte protettivo corpo

Lierac, Sunissime - Latte Protettivo Solare Corpo SPF 50

Lierac, Sunissime - Latte Protettivo Solare Corpo SPF 50

Contro macchie e rughe
Da casa Lierac arriva la linea Sunissime di cui fa parte questo latte solare SPF50+ che protegge la pelle dai segni visibili del fotoinvecchiamento: rughe, rilassamento e macchie cutanee.
11 € su Amazon
29 € risparmi 18 €
Pro
  • Ottimo prodotto per il mare
  • Buona profumazione
  • Protegge e si stende bene
Contro
  • Nessuno

2. Rilastil, Sun System Spray

Rilastil, Sun System SPF 50 + Spray Transparent

Rilastil, Sun System SPF 50 + Spray Transparent

Lo spray solare Rilastil offre oltre alla protezione solare anche un’azione elasticizzante. È trasparente, si asciuga rapidamente e si applica anche sulla pelle bagnata.
14 € su Amazon
Pro
  • Adatto per tutta la famiglia
  • Evita che la sabbia possa attaccarsi
Contro
  • Rischia di risultare troppo pesante se spruzzato male sulla pelle

3. Roc solare viso antimacchia

Roc, Solare Viso AntiMacchia

Roc, Solare Viso AntiMacchia

La crema solare viso di Roc a base di vitamina C è adatta per proteggerlo dalle macchie brune. Si presenta in un tubetto con erogatore sottile per prelevarne la giusta quantità.
8 € su Amazon
Pro
  • Si può usare anche come base trucco
  • Crema molto fluida, facile da stendere e si asciuga presto
  • Non unge
Contro
  • Nessuno

4. Piz Buin, crema solare gel

PIZ BUIN, Hydro Infusion

PIZ BUIN, Hydro Infusion

Crema Solare Gel Viso
Da Piz Buin arriva la crema solare viso in gel con SPF 50+ che oltre a proteggere, è anche in grado di rinfrescare e previene le macchie e i segni del foto invecchiamento cutaneo precoce.
18 € su Amazon
Pro
  • Molto fresca e gradevole
  • La formulazione in gel si assorbe rapidamente
  • Buon prodotto che dura tanto
Contro
  • Nessuno

5. Bionike Triderm crema solare

Bionike, Triderm A.D. Crema Solare 50+ Protezione Molto Alta

Bionike, Triderm A.D. Crema Solare 50+ Protezione Molto Alta

200 ml
La crema solare molto alta di Bionike lascia la pelle molto morbida, resistete bene all’acqua ed è adatta anche per neonati e bambini.
16 € su Amazon
22 € risparmi 6 €
Pro
  • Un prodotto ottimo per tutta la famiglia
  • Lascia la pelle morbida e protetta
  • Non appiccica
Contro
  • Nessuno
Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...
  • Consigliati da noi

Categorie