Spermiogramma e fumo | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera dottore. Mio marito ha fatto due spermiogrammi a distanza di 15 giorni l’uno dall’altro e sono risultati simili con i seguenti valori. CARATTERI FISICI Quantità 4,2 ml,colore bianco grigiastro, aspetto torbido, coagulo presente, fluidificazione completa in 30′, viscosità normale, ph 8,0. CARATTERI MICROSCOPICI. Numero nermaspermi 130,0 mlx ml, numero totale spermatozoi eiaculato 546,0 ml./eiac., motilità totale (PR+NP%) 90 %, motilità progressiva (PR%) 80 %, % Nermaspermi normalmente conformati 8 %, Esame microscopico su prep.fissati= Presenti elementi con anomalie della testa (a punta, a palla). Alcuni elementi primitivi della serie spermatogenetica. SpermMAR TEST lgG = assente. Desideriamo una gravidanza che non arriva da circa un anno e mezzo. Le mie analisi ginecologiche ormonali, dell’utero e delle ovaie non hanno rilevato problemi. Il mio ciclo è regolare con una normale ovulazione ed una buona fertilità. Mio marito non ha problemi erettili e a livello di testicoli però è un forte fumatore. Vorrei sapere se lo spermiogramma evidenzia anomalie tali da impedire il concepimento.

Gentile Doriana, i valori riportati sono compatibili con una gravidanza per via naturale. Oramai sappiamo che il fumo di sigaretta, oltre a compromettere la fertilità degli ovociti nella donna, riduce drasticamente la capacità fertilizzante degli spermatozoi. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo