Sottoporsi all'esportazione dei denti per eliminare del tutto l'epulide? - GravidanzaOnLine

Sottoporsi all'esportazione dei denti per eliminare del tutto l'epulide?

Anonimo

chiede:

Salve, sono una ragazza di 27 anni, da premettere che non ho mai avuto
gravidanze da 6 anni ho un problema di epulide, mi sono già operata 2
volte, ma a distanza di una ventina di giorni mi riusciva. Ora il mio
dentista mi consiglia di asportare i due denti per fare in modo di pulire
meglio, secondo lei è la soluzione giusta? Ma l’epulide può anche
causare alito cattivo? Grazie e spero in una vostra risposta.

Gentile Signora,
in effetti l’epulide, che genera dal legamento alveolo-dentale, a volte può
recidivare.
In linea di massima dunque il Suo dentista ha ragione. Dopo due interventi con
recidiva è lecito pensare all’estrazione dei denti coinvolti. Soprattutto se i
denti in questione sono mobili per parodontosi (l’alito cattivo spesso si
associa a parodontopatia). Tuttavia, essendo l’estrazione una procedura
irreversibile, deve intendersi come intervento estremo. Proverei prima a far
rimuovere l’epulide con il Laser. Con questo apparecchio l’intervento risulta
semplice, poco invasivo e spesso risolutivo se eseguito correttamente seguendo
il giusto protocollo operativo. Con il Laser infatti si possono rimuovere
porzioni di tessuto in maniera molto selettiva e radicale.
Può trovare in rete il centro odontoiatrico più vicino, munito di Laser, dove
recarsi per una visita.
Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Dentista