Anonimo

chiede:

Buongiorno, da un anno circa mi sto sottoponendo a trattamento
ortodontico e da poco ho scoperto di essere alla 10 settimana di gravidanza.
Il mio dentista sostiene che devo immediatamente togliere l’apparecchio,
nonostante manchino tre mesi per concludere il trattamento. Desidererei
sapere se effettivamente è rischioso per la “salute dei mie denti” portare a
termine il trattamento e quali sono i rischi ai quali vado incontro.
Gradirei inoltre ricevere un Vostro parere e consiglio. Grazie.

Onestamente non riesco a comprendere le motivazioni che spingono il Suo ortodontista ad essere così categorico nel consigliarLe la rimozione dell’apparecchio.
Soprattutto in virtù del fatto che manca così poco alla conclusione del trattamento stesso. È ovvio che io non possa entrare nel merito del collega non conoscendo le motivazione che lo hanno indotto a suggerirLe tale procedura.
Probabilmente egli teme che la variazione dell’assetto ormonale che si ha in gravidanza possa influenzare una, forse, gia compromessa salute parodontale e la presenza di un apparecchio ortodontico render più complesse le operazioni di pulizia.
Provi a rassicurare il collega dicendogli che in questi mesi sarà molto più attenta nel mantenere un’adeguata igiene orale e vedrà che riuscirete a trovare un giusto compromesso.
Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Dentista