Sindrome di Klinefelter: abbiamo speranze per una gravidanza?

Anonimo

chiede:

Buonasera dott… Scusi tanto il disturbo sono molto angosciata, e in cerca di altri responsi… Mio marito è un Klinefelter diagnosticato da piccolo, trattata con testosterone da adolescente, mai fatto altri controlli fino adesso, ha 49 anni… Cercavamo un bambino, ma gli esami riscontrano testosterone basso ed fsh molto elevato, spermiogramma e biopsia testicolare 000000… Adesso hanno prescritto cure con testosterone e altri farmaci per far rientrare tutti i valori alla norma… Ma siccome vorremmo avere prole, e non ci sono possibilità a seguito di vari esami… ci chiedevamo… visto che non ci è stato spiegato… Secondo vostro parere, dopo le varie cure sarà possibile variare le sue condizioni di sterilità???? O si può sperare nel miracolo???? Grazie per la sua disponibilità

Gent.ma Sig. Caterina,
dai dati che Lei mi riporta, confortata dalla biopsia testicolare che parla di assenza di spermatozoi, purtroppo Le devo dire che le possibilità di avere un figlio Vostro sono pari a zero. Le terapie che Suo marito sta facendo a base di testosterone e che dovrà continuare per tutta la vita, servono per la salute generale, non per la fertilità. Per quella purtroppo non esistono terapie mediche. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Andrologo