"Un prepuzio esuberante può portare a problemi di fertilità?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, da una visita andrologica è emerso che il mio compagno presenta un varicocele di II grado e il prepuzio leggermente abbondante. Dallo spermiogramma è risultata una oligoastenoteratospermia e quindi secondo l’urologo il varicocele dovrà essere operato.

Per quanto riguarda il prepuzio invece, il medico lascerebbe al mio compagno la scelta di procedere o meno ad una circoncisione preventiva, dato che non soffre di fimosi o di altri fastidi al pene. Per ora, viste anche le poche spiegazioni a riguardo fornite dall’urologo, abbiamo detto di no ma ci è sorto il dubbio che anche questo piccolo problema possa contribuire ai problemi di fertilità e che forse sia meglio affrontarlo ora per non ricorrere a un altro intervento in futuro.

È così? Quali altri problemi potrebbe causare nel tempo il prepuzio abbondante se non lo si opera? Grazie in anticipo per una vostra gentile risposta.

Buongiorno signora, per quanto riguarda il varicocele concordo sulla utilità dell’intervento. In merito, invece, al prepuzio esuberante, se non provoca disturbi durante il rapporto sessuale e se non c’è fimosi può essere tranquillamente lasciato: il prepuzio esuberante, infatti, non crea problemi di fertilità .

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Andrologo

Categorie