"Mio marito è stato operato per varicocele: quando migliorerà lo spermiogramma?"

Anonimo

chiede:

Salve dottore, il 25 gennaio mio marito è stato operato per varicocele di 3 grado con la tecnica della scleroembolizzazione. Il recupero post operatorio, dopo qualche problemino, procede bene e anche i testicoli, dopo il gonfiore iniziale, stanno finalmente tornando alla loro forma originale. Non riesco però a capire se è normale che durante l’eiaculazione esca ancora poco sperma, uguale a prima che si operasse (quantomeno così a vederlo è poco come lo era prima). È normale? O già dopo un mese e mezzo dovrebbe essere aumentata la produzione di sperma? Lui deve fare lo spermiogramma a maggio. Grazie in anticipo per la risposta.

Buongiorno signora, dopo un intervento per varicocele l’eventuale miglioramento dello spermiogramma si manifesta dopo diversi mesi. Vorrei comunque farle presente che il miglioramento non riguarda il volume dell’eiaculato, ma ma sua qualità: le due cose sono ben diverse. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Andrologo

Categorie