Non esistono cure per l'atrofia testicolare? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentilissimo dottore,
sono un giovane di 23 anni e sono affetto da ipogonadismo primario e atrofia testicolare, entrambe causate dalla chemioterapia e dalla radioterapia che ho fatto da piccolo per guarire dalla leucemia. Da quasi 10 anni faccio terapia sostitutiva di testosterone (250 mg di TestoViron ogni 28 giorni), le dimensioni del mio pene sono normali e non ho problemi di virilità e di eiaculazione. Le mie domande sono queste: Non esistono cure per l’atrofia testicolare? Dovrò far la terapia sostitutiva per tutta la vita? So che avere un figlio nella mia condizione è difficilissimo (se non impossibile), ma dalle statistiche e dalla ricerca medica posso avere qualche speranza?
So che esistono tecniche di microchirurgia che prelevano direttamente gli spermatozoii dai testicoli, ma nelle mie condizioni è possibile che gli spermatozooi ci sono?
So che la prima cosa da fare è uno spermiogramma, ma vorrei prima una sua risposta alle mie domande.
La ringrazio per la risposta, Cordiali saluti.

Non esistono cure per l’atrofia testicolare. La terapia sostitutiva andrà fatta per tutta la vita. Ti consiglio 2 spermiogrammi a distanza di 15-20 gg l’uno dall’altro, i seguenti esami del sangue : FSH, LH, Testosterone. Dopo di che ti consiglio di consultare un buon uro andrologo per poter valutare attentamente la tua situazione in termini di fertilità.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo