Mancanza dente permanente | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho due ragazzi di 12 e 14 anni. Entrambi presentano mal occlusione (morso aperto) di grado 2 da correggere con apparecchio. Sia io che il padre abbiamo avuto questo problema che si è risolto spontaneamente in entrambi i casi. C’è possibilità che si risolva anche nel loro caso? Presentano anche la mancanza di un dente permanente diagnosticata come agenesia del quinto. Entrambi la hanno nello stesso punto dell’arcata inferiore destra. Nè io, nè il padre, abbiamo questo problema. Ora sono in attesa… Ci si può aspettare che anche questo bambino abbia i medesimi problemi? Grazie

Gentile Signora,
le agenesie dentali sono difetti genetici che possono interessare lo sviluppo di uno o più denti. Nel caso dei Suoi figli sono agenesie semplici monolaterali interessanti un singolo elemento dentale.
Per quel che riguarda la possibilità che anche il nuovo nascituro presenti lo stesso problema può risponderLe con maggior cognizione il genetista, dal momento che la trasmissione ereditaria di tali difetti segue delle regole piuttosto precise che il genetista conosce molto meglio di me.
Per quel che concerne invece la possibile risoluzione spontanea di una malocclusione di 2^ classe la ritengo piuttosto improbabile, anche se la natura a volte fa miracoli! Sarebbe opportuno visualizzare le radiografie, per valutare il pattern scheletrico, il tipo di 2^ classe, l’età, il sesso, la presenza di parafunzioni (deglutizione atipica, respirazione orale, ecc.) che rappresentano l’analisi minima indispensabile per poter formulare una diagnosi precisa e stabilire le possibili risoluzioni.
Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Dentista