Anonimo

chiede:

Gent.mo Dott.
ho 37 anni e mio marito 45. Da circa 14 mesi cerchiamo di concepire un
bebè senza successo. Ho fatto tutti gli esami di routine, compresa l’isterosalpingografia ed è tutto nella norma. A mio marito, due figli dal precedente matrimonio (15 e 9 anni) è stata riscontrata dallo
spermiogramma ipocinesia ed il mio ginecologo gli ha prescritto Proviron 1 c. al di e
due fiale di bioarginina ritenendo l’ipocinesia lieve. Il problema è il seguente: dopo 15 giorni di Proviron mio marito ha improvvisamente
problemi di erezione, non ne ha mai sofferto, spesso riusciamo a concludere il rapporto ma non con l’efficienza di prima. Può dipendere dal Proviron ho
è mentalmente stressato dai continui insuccessi? Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Il Proviron non dovrebbe creare questi problemi. In ogni modo proverei a
sospenderlo; qualora perdurassero i problemi erettivi, consiglierei una
valutazione uro-andrologica.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo