Ho sempre dolore alle gengive… - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, ho un problema che secondo me è grave! Ho sempre
dolore alle gengive, ultimamente ho notato una “pallina” di pus ma il mio
ginecologo mi dà solo colluttorio. Possibile che non posso prendere un
antinfiammatorio? Sono alla 25° settimana e non ho nessun problema oltre
questo. La prego, mi aiuti, il dolore è lancinante!

Cara signora,
il suo problema è molto più frequente di quel che immagina.
Spesso, allo “scombussolamento” ormonale che si accompagna alla gravidanza, si associano problemi più o meno gravi alle gengive che rispondono alle stimolazioni ormonali in maniera molto simile alla mucosa uterina. Quindi divengono iperemiche (arrossate), sanguinolenti e anche dolenti.
La cosa da fare in questi casi è ottimizzare al meglio la procedura di igiene orale, domiciliare e se occorre anche professionale da parte del suo odontoiatra.
Ad esempio vanno eliminate eventuali aggregazioni di tartaro e placca che sostengono considerevolmente l’infiammazione.
Da quel che intuisco però il suo problema è anche legato ad un’infezione dentaria o parodontale localizzata, dal momento che mi parla di una “pallina” secernente pus. Quella “pallina” potrebbe essere una fistola a partenza da un dente necrotico e infetto o da una tasca parodontale colonizzata da batteri. E’ quindi opportuno recarsi dal suo dentista che effettuerà la terapia più idonea a risolvere il problema.
Il fatto che Lei sia alla 25^ settimana di gravidanza non pregiudica alcunché dal punto di vista terapeutico.
Se anche fosse necessario assumere antibiotici ed antiflogistici può farlo tranquillamente senza interferire con l’andamento della gestazione.
Esistono infatti classi di farmaci che il suo ginecologo e il suo dentista conoscono e possono prescriverLe senza timore alcuno di danneggiare il prodotto del concepimento.
Nessuno deve soffrire quando è possibile alleviare il dolore tanto facilmente. Tanto meno una donna incinta!
Cordialmente.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Dentista