Devo devitalizzare un dente… | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono incinta alla 19 sett, ho avuto un problema ad un dente
e per devitalizzarlo il dentista mi ha detto che devo fare l’anestesia
locale e che posso farla senza problemi, probabilmente perché ho superato i 3
mesi. Vorrei però tanto il parere di un esperto, anziché solo quello del
dentista. Sono scrupolosa perché ho già superato tante difficoltà con la
gravidanza in corso, non fosse altro perché trigemina, e non voglio correre
ulteriori rischi inutili.
Grazie tante.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora Maria Luisa,
come più volte ho avuto modo di rispondere ad altre domande simili alla Sua, con la presente ribadisco ciò che rappresentano le linee guida nel trattamento endodontico (canalare) di una paziente in attesa.
Non ci sono particolari controindicazioni all’esecuzione dell’anestesia locale in gravidanza, soprattutto perché la dose iniettata per la cura canalare o anche per l’estrazione di un elemento dentario è assolutamente al di sotto della dose potenzialmente tossica per il feto.
Nella Sua e-mail non specifica se il dente in questione è ancora vitale o totalmente necrotico, ma sappi che in quest’ultimo caso si potrebbe addirittura evitare l’impiego di anestetici locali.
Ad ogni modo stia tranquilla poiché il Suo dentista è comunque un medico e, per questo, in grado di valutare i rischi connessi ai trattamenti impiegati. Stia pertanto tranquilla e si sottoponga alla terapia canalare (indispensabile) con fiducia
e ottimismo. Vedrà che tutto andrà nel migliore dei modi.
In bocca al lupo per il Suo fantastico parto trigemino.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Dentista