Dentini gialli! | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Egr. Dottore,
ho notato che ultimamente a mia figlia di 3,5 anni stanno ingiallendo visibilmente i dentini, purtroppo non beve latte da quando ha un anno, non mangia neanche gli yogurt ormai da più di 1 anno e il formaggio non è molto gradito, metto sempre tanto formaggio sulla pasta e cerco di dargliene comunque almeno un pezzettino al giorno, ma mi viene il dubbio che forse non basta, può essere questo il motivo dei denti gialli?? Oppure cosa può essere?
Grazie in anticipo

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora Valeria,
l’ingiallimento dei denti nei bambini riconosce diverse cause.
La principale è sicuramente la non accurata detersione degli stessi.
La mancanza di calcio, relativa alla scarsa assunzione di cibi e bevande che ne contengono, è senza dubbio un’altra causa di discromia dentale.
I denti sono molto “ghiotti” di calcio, così come le ossa e pertanto, una scarsa assunzione di questo importante minerale pregiudica sicuramente il rimodellamento dello smalto e quindi in qualche modo può determinarne una discolorazione.
Un interessante studio condotto dalla professoressa Simona Pichi e realizzato per l’Istituto superiore di Sanità riferisce che i denti dei bambini, fanno la spia su quanto fumano mamma e papà durante la gravidanza: la concentrazione di nicotina contenuta nei denti da latte consente di conoscere l’esposizione al fumo che i bambini subiscono dalla vita nel grembo della mamma. Lo studio sui denti da latte consente di esaminare questo fenomeno fino ai sette-otto anni di vita dei bambini.
Inoltre bisogna precisare che tutti i bambini iniziano con denti bianchi, ma gli alimenti e le bevande colorate come coca cola, salse, tè, possono macchiare la superficie dei denti.
Al di là di questo, sarebbe opportuno implementare la quantità di calcio, scarsamente assunta dalla sua bambina con la dieta, con delle compresse di Calcio e Fluoro.
Può tranquillamente parlarne con il suo pediatra per farsi prescrivere quegli integratori che lui ritiene più idonei e quantificarne le dosi più opportune.
La saluto cordialmente.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Dentista