Denti incisivi superiori cariati - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, ho una bimba di 21 mesi che ha i 4 incisivi superiori
un po’ cariati, si vede dei buchini marroni, e in uno oggi ho notato un
colore grigio tipo il colore dello stucco di una volta dei denti, può
essere perché é caduta che si vede quel colore? Devo dire che facciamo
molta fatica a farle lavare i dentini, dobbiamo tenerla e lavarglieli
tenendogli le mani ferme e la bocca aperta, se no non li lava, succhia
solo
lo spazzolino. Le do ogni tanto una compressina di fluoro. Cosa devo fare
con questi denti così con un po’ di carie e marroni, devo insistere sul lavarli di più o devo portarla dal dentista anche così piccola? Grazie sono
un po’ preoccupata per la mia bimba. Grazie.

Gentile Signora Daniela,
sicuramente il colore grigio del dente è indice di necrosi pulpare (morte della polpa) da trauma. Dunque il dente interessato andrebbe trattato
endodonticamente con un’appropriata cura canalare per evitare infezioni acute o croniche che possono danneggiare la gemma del dente permanente sottostante.
Anche le carie, di cui Lei parla, vanno assolutamente trattate prima che raggiungano la polpa causando poi forte dolore e difficoltà di trattamento da parte dei colleghi per la tenera età della bambina. Bisogna insistere nell’insegnare alla bambina le più elementari norme di igiene orale. Anche a 21 mesi i bambini devono ottemperare ad alcune regole che preservano la dentatura
da latte (altrettanto importante di quella permanente).
1) Lavarsi i denti, anche senza usare il dentifricio, spazzolando con
dispositivi adatti all’età del bambino,
2) Evitare dolci o caramelle ad alto contenuto di zucchero raffinato,
assolutamente non inzuppare il succhiotto nel miele
3) Fare la profilassi con fluoro in maniera seria e continuativa da 0 a 12
anni. (0,25 mg di fluoro da 0 a 2 anni- 0,50mg da 2 a 4 anni- 1 mg da 4 a 12
anni). Dare una pasticchetta di fluoro ogni tanto non serve assolutamente a
nulla! Inoltre Le consiglio vivamente di farla visitare da un dentista, meglio se
pedodontista, che saprà trattare la piccola Giulia in modo corretto
infondendole fiducia e rassicurandola in merito alle eventuali necessarie
terapie. Carissimi auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Dentista