Cera ortodontica - GravidanzaOnLine

Cera ortodontica

Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho messo l’apparecchio ortodontico linguale ed effettivamente
ho avuto solo un leggero fastidio. Il problema che ho ora è che sto
utilizzando la cera ortodontica per coprire alcuni punti che mi hanno
provocato delle piccole lesioni sulla lingua. Ho letto che, tra gli
ingredienti della cera, vi è il 20% di paraffina, c’è qualche rischio per
la gravidanza?! Certo, sto attenta a non ingerirla ma mi preoccupa il
fatto che sia comunque a contatto con la lingua (e quindi saliva) 24 ore
su
24. Sono appena entrata nell’ottava settimana.
Molte grazie

Gentile Signora Francesca,
in effetti la paraffina, che è un derivato del petrolio, ha una certa
tossicità e dunque sarebbe opportuno non utilizzarla in gravidanza. Anche se poi
la si ritrova in moltissimi alimenti (la si usa per esempio come preservante in
alcuni formaggi e salumi per evitarne l’ammuffimento) e perfino nelle gomme da
masticare.
Ad esser sincero non sapevo fosse presente nella cera ortodontica. Addirittura
con percentuali del 20%! Credo comunque che ci sia in commercio una cera
ortodontica naturale con ridotta percentuale di idrocarburi. Può provare a
cercarla in farmacia o magari in erboristeria. Inoltre la cera in barrette,
comunemente utilizzata in ortodonzia, ha una scarsissima solubilità ed
un’ottima adesione agli attacchi e dunque pericoli di tossicità dovuti ad
ingestione accidentale o passaggio in circolo di sostanze tossiche sono
assolutamente improbabili.
Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Dentista