A 12 mesi incisivo rotto… adesso a 25 mesi ha un ascesso | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, la mia bambina che oggi ha 25 mesi, a 1 anno si è rotta l’incisivo
sx cioè, è rimasto solo metà, la parte superiore che ha sempre cambiato
colore (grigio e poi bianco e grigio…) e si è dislocato (un po’ storto
verso sx). L’ho portata subito dal dentista ma mi ha detto che non c’era da
preoccuparsi. Adesso a 25 mesi ha un ascesso (rosso con una puntina
bianca) con fistola che non gli da dolore, il colore continua ad
alternarsi
dal grigio al bianco. Mi ha dato una terapia antibiotica e la rivede tra
una settimana. Mi ha proposto: o di estrarre il dente (perché dice che se
lo lascia in sede compromette il dente definitivo, cioè “nasce storto”,
ma
io mi chiedo: se lo estrae come fa il definitivo a “trovare la locazione
giusta?”) o di drenare l’ascesso che però potrebbe ritornare. In tutte e
due i casi in anestesia locale (che vedo traumatizzante per una bimba così
piccola). Cosa sarebbe meglio fare? Grazie

Se la diagnosi del Suo dentista la lascia perplessa, Le consiglio di consultare
un pedodontista (dentista pediatrico).
Questo specialista potrebbe consigliarLe di sottoporre la Sua bambina a cura
canalare. Terapia che permetterebbe al dente deciduo di rimanere
“in situ” fino alla permuta del permanente e nello stesso tempo eviterebbe
alla bambina di convivere, per qualche anno ancora, con un’infezione cronica
che tenderebbe spesso a riacutizzarsi con la presenza di un ascesso
fistolizzato.
Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Dentista