Ciclo irregolare

Ciclo irregolare

Il ciclo mestruale viene definito regolare quando ha la stessa durata ogni mese e non si superano i 29-30 giorni tra un flusso mestruale e l’altro. Solitamente il ciclo è regolare se dura 28 giorni, e più o meno a metà (al 14° giorno) si verifica l’ovulazione.

Anche le donne con ciclo molto regolare possono sperimentare alcune temporanee “anomalie” nella sua durata, mentre per altre l’irregolarità del ciclo mestruale è quasi la regola.

Ciò può dipendere da diversi fattori: nel primo caso può trattarsi di periodi di stress fisico o emotivo, dimagrimento eccessivo o altre condizioni momentanee, mentre nel secondo caso l’andamento irregolare del ciclo potrebbe indicare la presenza di alcune patologie, come ovaio policistico o endometriosi.

Anche la durata delle mestruazioni può variare: in media non supera i 5 giorni, ma alcune donne hanno flussi che variano da due ai sette giorni di durata.