Ovulazione tardiva: sintomi e cause - GravidanzaOnLine

"È possibile che la mia ovulazione avvenga sempre in ritardo?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, io ho un ciclo regolarissimo di 28 giorni e, dopo un aborto spontaneo, ora sono nuovamente incinta. Sia nella precedente gravidanza andata male che in quella attuale, il ginecologo mi ha “ritardato” la gravidanza: nell’ecografia fatta a quelle che dovevano essere 8 settimane, si è invece scoperto che il feto era di 6 settimane + 3. Vorrei quindi sapere perché nonostante io abbia un ciclo regolarissimo, in entrambe le gravidanze mi è stato detto che ho avuto l’ovulazione in ritardo. Il mio ginecologo dice che non c’è una risposta a questa domanda: lei che interpretazione dà alla cosa? Ringrazio per la risposta.

Buongiorno signora, in effetti non è facile rispondere alla sua domanda poiché non possiamo di certo monitorare costantemente l’ovulazione. Ma le misure ecografiche e la datazione hanno margini di errore bassissimi per cui si fidi di quello che ha detto il mio collega.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie