Siamo anche noi portatoti di sordità?

Gentile dottore, la cugina diretta di mio marito è sorda e, sposandosi con un ragazzo a sua volta sordo, hanno messo al mondo un bimbo con lo stesso handicap. Anzi, le dirò di più; i medici li hanno avvertiti che se dovessero procreare di nuovo avrebbero un altro figlio con lo stesso problema. Ultimamente abbiamo scoperto che questi due ragazzi hanno un cromosoma alterato (credo riguardante connessina 26). Lei crede che mio marito ed io potremmo avere ereditarietà a livello genetico? Chi è il portatore sano di questa malattia, il padre o la madre della ragazza, o addirittura tutti e due? Non si riscontrano nelle generazioni passate casi analoghi!! La ringrazio anticipatamente

Egregia signora Federica,
qualche altro cugino, zio o nonno di suo marito ha la stessa malattia? Nella sua famiglia, signora Federica, c'è qualcuno che ha questa malattia? La sordità si trasmette con recessive o dominanti.
Mi faccia sapere questo, così le posso fare lo studio di consulenza genetica in modo da scoprire se suo marito e lei siete portatori di sordità. Cordiali saluti