Problema di sensibilità e bulimia

Rossana

Salve,
so che non sono con nessuna gravidanza in atto e forse non dovevo scrivere qui… però ho bisogno di un aiuto: in passato ho sofferto di bulimia e, ahimè, i denti davanti si sono un po’ "ridotti"... e questa è già una cosa di cui me ne vergogno tanto.
Ora si è presentato un problema di forte sensibilità al caldo e al freddo, sia a quelli di sopra che quelli di sotto... stavo utilizzando il dentifricio sensodyne, ma provo lo stesso troppo, troppo fastidio. Cosa potrei fare? Non so proprio come risolvere questo problema... so di dovermi recare da un dentista e far vedere a lui, ma non so se posso fidarmi.
Grazie

Gentile Signora Rossana,
la bulimia, con il vomito autoindotto cui è notoriamente associata, può causare erosioni dentali tali da determinare ipersensibilità dentale, anche di grado severo. Per tale ragione è assolutamente consigliabile rivolgersi al proprio o odontoiatra di fiducia per avere le informazioni necessarie alla terapia più efficace a risolvere questa fastidiosa sintomatologia.
Può, a volte rivelarsi efficace il laser, soprattutto quello ad Erbio, che oblitera i tubuli destinali scoperti, causa della recessione descritta. Altre volte e' necessario procedere alla ricostruzione del dente o addirittura alla sua devitalizzazione qualora le erosioni siano così gravi da rendere inutile qualsiasi altra terapia.
Cordialmente.

condivisioni & piace a mamme