25.04.2014
Registrati alle settimane di gravidanza

Il Medico Risponde

L'Infettivologo risponde


TPHA positivo alla 9a settimana di gravidanza

(02.01.2011 - 16:55)

Sono alla 9a settimana della mia prima gravidanza. Ho 29 anni e facendo tutte le analisi di routine il mio ginecologo ha riscontrato TPHA positivo (1:640). Ho ripetuto le analisi (TPHA e VDRL). Risultati: VDRL negativo e TPHA 1:640. Sono preoccupata. Che conseguenze ha per il feto? È infettato anche lui? Può curarsi questo batterio? Ho letto alcune recensioni su questo batterio (sifilide) e mi sono parecchio spaventata... Grazie.

Lettera non firmata

Quando vi sono dei risultati positivi di questi test di base utilizzati quale screening, occorre eseguire esami più approfonditi e completi, più specifici per interpretare se si tratta di immunità di una vecchia infezione curata e trattata (cosa che in tal caso lei dovrebbe sapere e riferire) o di un'infezione recente o cronica in atto a lei sconosciuta, ben più pericolosa per la gravidanza. Talvolta vi sono anche dei falsi positivi. Si rivolga ad un ambulatorio di infettivologia della sua zona che le saprà indicare tutti gli esami da effettuare e sarà anche in grado interpretarne i risultati. Cordiali saluti.


Dott. Salvatore Annona
Ginecologo - Napoli