Concepimento dopo la profilassi per malaria, tifo e colera. Cosa rischio? - GravidanzaOnLine

Concepimento dopo la profilassi per malaria, tifo e colera. Cosa rischio?

Stefy

chiede:

Salve!
Giusto due giorni fa ho scoperto la mia gravidanza, sono alla 7 settimana e 2 giorni (secondo il calcolo effettuato dal mio medico), anche se in questa web il calcolo mi dà le 5 settimane e 6 giorni. Sono ancora in attesa della prima visita ginecologica che avrò in una decina di giorni e sono alquanto preoccupata considerando che il concepimento è avvenuto giusto nel periodo in cui io e il mio compagno seguivamo la profilassi per la malaria e il tifo (io) e lui anche quella del colera per il viaggio in India che abbiamo fatto dal 26 marzo al 3 aprile.
Il concepimento secondo il mio medico coincide giusto con la settimana dal 26 marzo. Il vaccino antitifo l’ho assunto nei giorni 20, 22 e 24 marzo, il vaccino anti malaria l’ho iniziato il 25 marzo e terminato il 10 aprile.
A causa della mia celiachia ho una notevole irregolarità nel mio ciclo (38-43 giorni circa) e non andando alla ricerca di un/a [email protected], non ci siamo preoccupati e a quanto pare ora dobbiamo pensare in un possibile aborto 🙁 visto che temiamo le conseguenze che questi vaccini possano creare nel feto.
Grazie

Gentile Stefy,
si raccomanda sempre un anticoncezionale durante la somministrazione dei vaccini. Può chiamare il
Numero rosso del centro Antiveleni per ulteriori informazioni.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo