Come scegliere i bavaglini per neonato: tondi, a triangolo e anche ricamati

Si possono acquistare dei set bavette, di singoli bavaglini per neonato oppure realizzarli a mano o ricamarli con il punto croce, magari personalizzandoli con il nome del bimbo.

Realizzati perlopiù in tessuto o spugna, i bavaglini per neonato sono praticamente essenziali per non sporcare vestiti e body e per non bagnarli con la saliva ed eventuali rigurgiti. L’alternativa è scegliere quelli plastificati e impermeabili, oppure realizzarli a mano e all’uncinetto con materiali quali cotone e lino.

Ce ne sono di semplici e di decorati, alcuni dei quali è anche possibile personalizzarli con ricami punto croce. Oltre a questi modelli ci sono anche i bavaglini a triangolo, ovvero le bandane, per un look più modaiolo, non indicati per la pappa ma come accessorio utile per le passeggiate.

Scopriamo qualcosa in più sul grande mondo dei bavaglini per neonato e, soprattutto, capire come scegliere quelli giusti.

Bavaglini per neonato: a cosa servono?

Il compito principale del bavaglino è quello di proteggere i vestiti e assorbire eventuali macchie di pappa, ma anche rigurgiti e saliva. Fino circa all’anno di vita sono indispensabili praticamente in ogni momento della giornata.

Infatti, è sbagliato pensare che siano essenziali solamente per il momento della pappa, perché è soprattutto la salivazione abbondante, dovuta alla dentizione, a dover essere contenuta, per evitare che il piccolo si bagni i vestiti sotto il collo. Motivo per cui è consigliabile fare una bella scorta.

I 12 segreti per far "digerire" a tuo figlio lo svezzamento

Bisogna averne sempre a disposizione, in casa e nella borsa fasciatoio del passeggino, quando si va a cena fuori o da nonni e amici e in caso di cerimonie. Insomma, servono sempre, anche per una veloce merenda a base di frutta frullata o yogurt.

Bavaglini per neonato fai da te all’uncinetto

Su Internet è possibile trovare tanti tutorial facili e altri più complessi per realizzare dei bavaglini per neonato fai da te. In genere, rispetto a quelli commercializzati che sono in spugna assorbente o con strato plastificato sottostante, quelli fatti a mano sono perlopiù decorativi. Infatti si ricevono molte volte in regalo alla nascita o si acquistano in vista di un momento importante, come il battesimo.

In ogni caso, per farli a mano, bisogna sicuramente essere bravi con i ferri. Se la vostra passione è l’uncinetto e sapete già lavorarci, creare un bavaglino fai da te sarà abbastanza semplice. Deciderete la forma, le misure e il tipo di chiusura oltre al colore.

Se non avete dimestichezza, potete comunque provare, cercando i vari schemi di bavaglini all’uncinetto, disponibili online con figure e video tutorial. In questo caso è importante prendere la mano, creando magari una semplice fascia per poi cimentarsi nella creazione di questo accessorio.

Ognuno, in base alla propria manualità, potrà provare a confezionare uno o più bavaglini. Potrebbe essere anche un simpatico passatempo per scoprire una nuova e antica arte.

E se proprio non si è particolarmente brave con il crochet? Niente paura, è comunque possibile personalizzare i bavaglini del proprio bimbo con il punto croce. Si tratta di un modo di ricamare molto più semplice, che si effettua con un ago grande e un filo di cotone.

Le cose che non possono mancare nel corredino del neonato

In tal caso vi consigliamo di acquistare dei bavaglini che presentano proprio una fascia centrale da ricamare e scrivere il nome del bimbo o magari realizzare anche un piccolo disegno (barchetta, papera…). Anche in questo caso si segue uno schema ben preciso, che si compone di punti da coprire e altri da lasciare aperti. In questo gioco di ricamo e non ricamo, si formerà un disegno che avrete fatto proprio voi con le vostre mani.

Tuttavia, se non avete tempo e credete di non riuscire o non riuscite affatto, potete sempre rivolgervi a una sarta, che potrà confezionare tutti i bavaglini fai da te per neonato che volete, delle dimensioni e dei colori che più vi piacciono.

Bavaglini per neonato: come sceglierli

Quando i neogenitori acquistano per la prima volta i bavaglini per neonato prestano molta attenzione all’estetica. Presto, però, si punterà sul pratico e si sceglieranno modelli sempre più semplici ma effettivamente validi. In pratica, si riuscirà a distinguere quelli davvero utili.

Per riuscire a scegliere quelli giusti, bisogna conoscere le varie tipologie.

Bavaglini piccoli

I più piccoli sono particolarmente adatti per i primissimi mesi, per eventuali rigurgiti e perdite di latte ma anche per la salivazione. Sono sempre molto morbidi e vantano la chiusura laterale, per facilitare il compito a mamma e papà.

Bavaglini medi

Il formato medio è pensato per le prime pappe per i neonati. Possono presentare la chiusura laterale, solitamente con velcro, o posteriore con i laccetti. Ci sono tuttavia dei modelli con elastico, che si infilano e sfilano velocemente dalla testa.

Bavaglini grandi

Sono consigliabili con i bimbi più grandi, sicuramente dopo l’anno di vita.

Bandane, o bavaglini triangolari

Sono pensati come fazzoletti triangolari, spesso muniti di bottoncino, perfetti per raccogliere soprattutto la saliva, quando si è fuori casa. Esteticamente sono quelli più interessanti e piacevoli.

Materiali dei bavaglini

I bavaglini in spugna sono i più assorbenti e morbidi, quelli in cotone invece sono decisamente meno performanti e vanno cambiati più spesso. Tuttavia è possibile optare per quei modelli con parte posteriore plastificata, così in caso di macchie, lo sporco non penetrerà sui vestiti sottostanti. Inoltre, ci sono anche i bavaglini plastificati, che creano un vero e proprio strato impermeabile tra bimbo e sporco, ma non sono utilizzabili per pulire la bocca dell’infante. Esistono anche quelli in silicone, dotati di tasca per raccogliere le perdite di pappa.

Ovviamente è anche possibile scegliere bavaglini all’uncinetto o in lino, che solitamente sono prodotti a mano e usati per le grandi occasioni.

La scelta, quindi, dipende da tutti questi fattori e ben presto si capirà che si avrà bisogno di moltissimi bavaglini. Ergo, provate vari modelli, anche in base alla fascia d’età del vostro piccolo, e capite qual è quello effettivamente perfetto per lui.

I migliori bavaglini per neonato da acquistare online

Se state pensando di fare scorta, se siete curiosi o se semplicemente avete bisogno di acquistare dei bavaglini per un neonato in arrivo o vi siete accorti che ve ne servono ancora molti altri e di varie forme e dimensioni, ecco la nostra selezione.

Chicco, Bavaglini Pappa

Chicco, Bavaglini Pappa

Chicco propone un set di 3 bavaglini con chiusura a velcro adatti per mangiare senza sporcarsi. La parte superiore è rivestita in morbida spugna di cotone, mentre l’inferiore è impermeabile, così da non far penetrare liquidi e macchiare inesorabilmente l’abbigliamento.
9 € su Amazon
Pro
  • Buona qualità dei materiali
Contro
  • I liquidi filtrano attraverso il bavaglino
  • Adatti a bimbi più grandi di 6 mesi
Congroo, bavaglini raccoglipappa

Congroo, bavaglini raccoglipappa

Realizzati in silicone colorato, i bavaglini con tasca raccoglipappa di Congroo sono l’ideale soprattutto per i primi tempi, quando i bimbi tendono a far scivolare dalla bocca omogeneizzati di frutta e prime pappe semiliquide.
Compra su Amazon
Pro
  • Buon materiale
  • Comodi
  • Facilmente lavabili
Contro
  • Nessuno
Bieco, bavaglini

Bieco, bavaglini

Set da 10
In versione tinta unita e con chiusura in velcro, questi bavaglini presentano una sottile spugna superiore e uno strato inferiore plastificato.
15 € su Amazon
Pro
  • Dopo moltissimi lavaggi il colore non sbiadisce
  • Anche ai chiusura resiste bene ai lavaggi
  • Il materiale è abbastanza buono e non crea reazioni allergiche al bambino
Contro
  • Prezzo un po' alto
My Custom Style, Bavaglino Personalizzato

My Custom Style, Bavaglino Personalizzato

Con stampa e ricamo
Da My Custom Style un simpatico bavaglino sul quale è possibile far stampare ciò che si vuole, senza necessità di ricamarlo a mano.
7 € su Amazon
Pro
  • Prodotto di ottima qualità
  • Molto originale e pratico
  • Una bella idea regalo
Contro
  • Nessuno
FILET, Bavaglino da ricamare

FILET, Bavaglino da ricamare

100% Cotone
Un delizioso bavaglino con colletto con motivo a stelline sul quale è possibile ricamare il nome del bimbo o un disegno fatto a mano con il punto croce.
6 € su Amazon
Pro
  • Ben fatto e rifinito
  • Resiste bene anche ai lavaggi ad alte temperature
  • I quadratini che definiscono la traccia per ricamare sono piccoli ma ben visibili
Contro
  • Nessuno
Playshoes, bavaglini da legare

Playshoes, bavaglini da legare

Set da 5
Playshoes propone 5 bavaglini comodi e pratici da legare dietro al collo e di un formato abbastanza grande con motivi di animali.
6 € su Amazon
Pro
  • Impermeabili e morbidi
  • Buon prezzo
  • Lavati candeggiati e asciugati in asciugatrice tengono bene
Contro
  • Nessuno
Tomkity, Bavaglini Impermeabili

Tomkity, Bavaglini Impermeabili

Set da 10
Un pratico e comodo kit d 10 bavaglini tondi con chiusura laterale caratterizzati da colori e disegni differenti.
14 € su Amazon
Pro
  • La qualità è molto buona
  • Ottimo grado di impermeabilità
Contro
  • Il velcro dopo diversi lavaggi non aderisce bene
Yafane, bavaglini triangolari

Yafane, bavaglini triangolari

Set da 8
Set di bandane triangolari con motivi diversi e colori sui toni dell’azzurro e del grigio, in cotone bio e strato posteriore felpato.
13 € su Amazon
Pro
  • Assorbono molto e non bagnano al di sotto
  • Design, stampe e colori molto belli
Contro
  • In estate sono caldi perché sotto sono di spugna
BABYBJÖRN, Set pappa per bambini

BABYBJÖRN, Set pappa per bambini

Bavaglino con tasca raccoglipappa
Questo set pappa è composto da accessori pratici con bicchiere con ventosa e bavaglino raccoglipappa oltre che posate e piatto dalla forma irregolare.
39 € su Amazon
Pro
  • I componenti del set sono facili da usare
  • La forma di bicchiere aiuta tenerlo solo con un mano
Contro
  • Il bordo bianco è difficile da pulire

Categorie