Sacco nanna: i benefici e 6 da acquistare online | GravidanzaOnLine

Una tuta, un sacco a pelo, una salopette, una coperta: Il sacco nanna racchiude tutti questi elementi in uno.

Accessorio molto usato nel Nord Europa, il sacco nanna è l’ideale per tenere protetto e al caldo il neonato. In questo modo la mamma si sente più sicura e il piccolo ha come l’impressione di trovarsi ancora nel grembo materno.

Sacco nanna, a cosa serve e perché è utile

Il sacco nanna si consiglia a bambini da 0 a 36 mesi. Il picco di utilità, però, riguarda certamente i primi tre-sei mesi di vita, quando i neonati hanno maggiormente bisogno di tepore e sicurezza nel sonno.

In quella fase le coperte possono risultare fastidiose. Invece questa soluzione evita grovigli, evita che il piccolo rimanga scoperto ma anche che scivoli al di sotto delle coperte, coprendosi la testa, con conseguente rischio di soffocamento. Il sacco nanna come una tuta va a rivestirlo, proteggendolo e tenendolo al caldo.

Proprio la temperatura è il primo fattore da tenere presente durante l’acquisto, insieme al tessuto. Bisogna valutare sia la stagione in cui ci si trova che la temperatura dell’abitazione e della stanza in cui il piccolo dorme:

  • se la temperatura supera i 24° è bene optare per un sacco nanna estivo da 0,5/1 tog da abbinare a body a manica corta;
  • in caso di temperatura compresa tra 22 e 24° C, la scelta più indicata è un sacco nanna con 0,5/1 tog da abbinare a body a manica corta e maglia del pigiama;
  • per temperatura compresa tra 16 e 20° C meglio un sacco nanna invernale (2,5 tog) da indossare con body manica lunga e pigiama.

Il tog è l’unità di misura che definisce la resistenza termica di un tessuto.

I prodotti migliori sono sicuramente quelli realizzati in tessuti ipoallergenici, sicuri e facili da lavare. In commercio ce ne sono in diversi: jersey e cotone (estivi), imbottiti (invernali), con possibilità di maniche lunghe rimovibili da agganciare e staccare a seconda delle esigenze.

Sacco nanna e bimbi prematuri

Alla nascita, un neonato prematuro si trova prima del tempo a doversi rapportare con un ambiente a cui non è pronto, un ambiente diverso dall’utero materno.

Il sacco nanna è particolarmente indicato in questi casi, perché va a ricreare un ambiente idealmente riconducibile all’interno della pancia della mamma: un ambiente caldo, protetto, ristretto, dai confini ben delimitati, così da continuare a entrare in contatto con dei contorni tangibili.

Non a caso, il sacco nanna è spesso usato nei reparti di Terapia intensiva per i bambini prematuri.

Sindrome della morte in culla e sacco nanna

Il sacco nanna ha certamente dei vantaggi, in termini di sicurezza. Molti sono dotati di bretelle che evitano che il piccolo scivoli sotto le coperte con la testa, rischiando il soffocamento.

Inoltre, c’è la possibilità di calibrare il tessuto con la temperatura dell’ambiente, così che ci sia il mantenimento della giusta temperatura corporea. Proprio il surriscaldamento corporeo notturno è uno dei fattori di rischio della Sids o “morte in culla”.

Ma attenzione. Non esistono inconfutabili prove scientifiche che mettano in relazione questi vantaggi dell’accessorio con una diminuzione del rischio della Sids. Le associazioni che si occupano di questa sindrome e che prestano assistenza alle famiglie che ne sono colpite ne approvano l’utilizzo, ma dire che possa prevenire la Sids o ridurne il rischio è azzardato.

Sacco nanna fai da te

Realizzare un sacco nanna fai da te è possibile ed è una scelta certamente economica, che però richiede un po’ di impegno e manualità. Si può realizzare in tanti modi diversi, compreso l’uncinetto e in tanti materiali, per esempio il pile per la stagione invernale è molto gettonato, mentre per l’estate meglio il cotone, ovviamente.

Si comincia riproducendo il cartamodello su della carta velina o di giornale, prendendo le misure aiutandosi con un pigiamino o una tutina del bimbo e aumentandole di 2-3 cm per lato, collo e maniche, così che ci stia comodo dentro. Si procede poggiando il cartamodello ottenuto sulla stoffa. La parte posteriore è uguale a quella anteriore, con l’apertura dello spallino.

Una volta disegnata la sagoma e ritagliato il tutto, si dispone la stoffa dal rovescio assemblando i pezzi uno alla volta e passando il tutto a macchina, applicando per ultimi i bottoni sugli spallini.

Sacco nanna: 6 prodotti disponibili online

Il sacco nanna si può acquistare nei negozi specializzati, ma anche online: può essere il giusto regalo da farsi o da fare a una neo mamma.

1. Sacco Nanna WYTbaby

sacco nanna

 

Adatto per culla e passeggino, tiene il neonato al caldo e al sicuro. Realizzato in materiale sano e anti-allergico, è dotato di chiusura con cerniera resistente e liscia.
Le acquirenti apprezzano in particolar modo un ulteriore elemento: i passaggi per le cinture di sicurezza dell’auto.

Acquista ora su Amazon.

2. Sacco nanna Slumbersac

sacco nanna

Sacco nanna con rivestimento 100% jersey di cotone e imbottitura 100% poliestere. Il prodotto ha una zip centrale con copricerniera e maniche staccabili.
Le mamme che lo usano lo approvano anche per la praticità: si può lavare in lavatrice e asciugare in asciugatrice senza rovinarlo.

Acquista ora su Amazon.

3. Sacco nanna Sweety Fox

sacco nanna

Sacco nanna pensato per temperature comprese tra i 16 e i 20° C (2,5 tog). Le parti esterne e interne sono realizzate interamente con jersey di cotone bio mentre l’imbottitura è 100% poliestere, senza sostanze chimiche e con chiusura con zip di sicurezza.
Le mamme lo apprezzano perché morbido, leggero e resistente ai lavaggi.

Acquista ora su Amazon.

4. Sacco nanna Sevira Kids

sacco nanna

Sacco nanna disponibile in diversi colori e fantasie, realizzato in cotone 100% anallergico, ideale per i viaggi. Infatti le mamme ne apprezzano la versatilità: all’occorrenza può essere usato come fasciatoio di emergenza o copertina di appoggio.

Acquista ora su Amazon.

5. Sanno nanna Tommee Tippee

sacco nanna

Disponibile in due colori e in due versioni: quella leggera e quella calda. Questo saccp nanna possiede cerniere sicure per i bambini, bottoni automatici nichel free e nessun bordo o cucitura tagliente. L’imbottitura sul petto garantisce un sicuro comfort di fasciatura. Inoltre è lavabile in lavatrice e asciugabile a macchina a bassa temperatura.
Alle mamme piace che ci sia molto spazio per le gambe e che si possa sfruttare in due modi: braccia dentro o braccia fuori.

Acquista ora su Amazon.

6. Sacco nanna Sevira Kids

sacco nanna

Sacco nanna in cotone 100% certificato: pratico, semplice e innovativo, è l’ideale anche per le uscite in carrozzina, oltre che per il riposo in culla.
Le mamme che lo hanno acquistato lo ritengono un prodotto di qualità, che resiste anche a molteplici lavaggi. Inoltre può essere riutilizzato come caldo piumino per il lettino o come tappetino per far giocare il piccolo.

Acquista ora su Amazon.

  • Consigliati da noi

Categorie