Varicocele bilaterale e concepimento naturale | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, io quasi 32 anni e una situazione ginecologica ottimale. Lui ha 38 anni e presenta un varicocele bilaterale, uno di primo grado e l’altro di secondo (sono entrambi delle recidive). Cerchiamo una gravidanza da 6 mesi e per questo abbiamo effettuato uno spermiogramma, da cui risulta 1,2 milioni di spermatozoi per 2,0 di eiaculato, e motilità assente. Forme normali al 40%. Potremmo riuscire a concepire un figlio naturalmente? E con fecondazione assistita?

Gentile signora, potrebbe essere utile una terapia con degli integratori per migliorare, per quanto possibile, la qualità del liquido seminale e successivamente rivalutare lo spermiogramma per verificare se ci sono degli spermatozoi vitali da poter recuperate ai fini di una fecondazione medicalmente assistita . Le consiglio di rivolgersi ad un cento ben accreditato: sapranno consigliarla per il meglio dopo una rivalutazione andrologica del suo compagno. Distinti saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo

Categorie