Anonimo

chiede:

Caro dottore, per un dolore al testicolo dx ho fatto un’ecografia, il risultato è stato che al didimo di sinistra (che non mi ha mai fatto male) ho una cisti semplice di 3 mm (anecogena) ed inoltre l’epididimo omolaterale si presenta finemente disomogeneo. Lo specialista a cui mi sono rivolto mi ha detto che non ci sono problemi per cui non devo preoccuparmi e lo stesso mi ha detto l’ecografista a cui ho chiesto chiarimenti sulla disomogeneità dell’epididimo, entrambi mi hanno consigliato di ripetere l’eco tra 1 anno. quello che le voglio chiedere è se sono a rischio di sviluppare un tumore? cioè questa disomogeneità dell’ epididimo e la cisti sono preoccupanti da un punto di vista prognostico? Grazie di cuore,

Egregio Alex, assolutamente non ci sono correlazioni tra aspetti disomogenei dell’epididimo e tumore, nè tanto meno tra cisti del didimo e tumori. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo