Sai a cosa servono le mutande a rete post parto e quali acquistare?

Sono slip elasticizzati ed estensibili perfetti per l'utilizzo dopo il parto, sia naturale sia cesareo, perché sono ideali per ospitare gli assorbenti post parto. Vediamo perché sono davvero utili e quali acquistare tra i vari modelli e brand.

Durante il percorso della gravidanza ogni donna, presto o tardi, deve adeguare il proprio abbigliamento ai cambiamenti del corpo e, conseguentemente, scegliere sia i vestiti sia la lingerie. Se il reggiseno può richiedere una o più taglie in più, gli slip diventano invece più comodi e confortevoli per avvolgere i fianchi e il pancione.

Se in gravidanza è preferibile l’uso di tessuti traspiranti e naturali, che consentono di non rinunciare per forza allo stile, subito dopo la nascita del bambino le priorità e le esigenze cambiano. Ecco allora che, nella valigia dell’ospedale, non possono mancare le mutande a rete post parto, una tipologia di intimo pensato proprio per l’ospedalizzazione e che si usa sia in caso di parto naturale sia cesareo.

A cosa servono e perché dovremmo davvero preferirle ai classici slip? Ve lo sveliamo subito illustrandovi anche caratteristiche e modelli migliori.

Mutande a rete post parto: a cosa servono?

Tra le mutande post parto ce ne sono varie tipologie, tra cui anche le guainette e gli slip assorbenti. Tuttavia, soprattutto dopo il cesareo e nei giorni vicinissimi al parto, molte donne preferiscono la comodità e la sicurezza delle mutandine in rete (inserite da molti ospedali nella lista delle cose da portare e mettere in valigia).

Si presentano come dei pantaloncini, praticamente delle culotte, hanno la vita alta e sono estremamente elasticizzate ma non strizzano o stringono. Tuttavia contengono bene l’assorbente post parto. Per il resto, grazie al tipo di tessuto, lasciano respirare bene la pelle e facilitano anche il processo di cicatrizzazione.

Detergenti intimi post-parto: quale scegliere e a cosa fare attenzione

Rispetto alle normali mutande, che possono essere di qualsiasi tipo, anche quelle bianche in cotone 100%, quelle in rete sono nettamente più pratiche e confortevoli.

Tipologie di mutande a rete post parto

In realtà tutte le mutande a rete post parto si somigliano. Sono, come già specificato, delle culotte a vita alta e bordo girocoscia. Ciononostante è anche possibile trovare, più raramente, dei modelli a slip.

Sono quasi tutte lavabili, quindi è possibile riutilizzarle, e sono super compatte.

A seconda dei brand è possibile trovare quelle suddivise per taglie o delle proposte taglia unica, che però si adeguano bene alle forme femminili.

Pancera post parto: quando usarla e quale scegliere

Sono bianche e spesso vendute all’interno di pack, che ne contengono più di una; in genere 5.

Per quanto riguarda i prezzi, questi variano a seconda dei brand e della quantità, ma solitamente si aggirano intorno ai 10-12 euro a confezione.

Mutande a rete post parto: le 7 migliori da comprare

Di seguito, per facilitarvi il compito e preparare a tempo debito la valigia per l’ospedale, ecco le migliori mutande post parto a rete da acquistare online.

Il più venduto
Jane, Mutande post-parto in tessuto elastico

Jane, Mutande post-parto in tessuto elastico

Le mutande post-parto di Jane sono vendute in un pacco ben sigillato comprensivo di 5 modelli in tessuto elasticizzato in rete sottile e morbida. Disponibili solo nella variante taglia unica, sebbene siano usa e getta è comunque possibile lavarle e riutilizzarle.
6 € su Amazon
Pro
  • Estremamente comode.
  • Sia riutilizzabili, sia usa e getta.
Contro
  • Risultano poco contenitive.
Medela, Post-Natal Pants

Medela, Post-Natal Pants

Le mutandine post-parto di Medela, disponibili in varie taglie e vendute in confezione da 4, sono realizzate in morbido materiale Oeko-Tex Standard 100, ed è anche possibile lavarle e riutilizzarle.
6 € su Amazon
9 € risparmi 3 €
Pro
  • Ottima qualità.
  • Estrema morbidezza.
Contro
  • Scarsa vestibilità.
MYSANITY, Mutande a Rete

MYSANITY, Mutande a Rete

Le mutande a rete monouso di MYSANITY, taglia unica, sono elasticizzate e pronte a essere utilizzate nei giorni di ricovero in ospedale, subito dopo il parto. Sono altamente traspiranti e comode per accogliere gli assorbenti di ogni grandezza e spessore.
4 € su Amazon
Pro
  • Comodità.
  • Praticità.
  • Non danno fastidio nel post-parto.
Contro
  • Nessuno
Chicco, Mammy Slip monouso

Chicco, Mammy Slip monouso

Gli slip monouso Mammy di Chicco sono realizzati in rete e sono stati realizzati per assecondare le necessità delle donne dopo aver partorito. Igienizzanti e traspiranti, regalano comfort e leggerezza anche nei giorni di permanenza in ospedale e successivi.
11 € su Amazon
Pro
  • Comfort e morbidezza.
  • Contengono bene e bloccano l'assorbente post-parto.
Contro
  • Prezzo alto.
Bébé Confort,  Slip Monouso

Bébé Confort, Slip Monouso

Estensibili
Venduti in una pratica pochette, gli slip monouso di Bébé Confort sono in rete estensibile, solamente taglia unica ma regolabile e adattabile alla silhouette. La forma è quella tipica di un pantaloncino cortissimo a vita alta.
9 € su Amazon
Pro
  • Ottima qualità.
  • Estensibilità effettiva del tessuto.
Contro
  • Troppo piccoli.
Carriwell, Mutandine post parto

Carriwell, Mutandine post parto

Le culotte di Carriwell sono ideali per l’ospedalizzazione e consigliate per il post parto. La confezione ne contiene 5. Gli slip sono lavabili fino a 10 volte.
9 € su Amazon
Pro
  • Anche lavandole più volte sono sempre perfette
  • Vestono anche taglie grandi perché molto elastiche
  • Comode e pratiche
Contro
  • Nessuno
Tigex, 5 Slip post-parto estensibili

Tigex, 5 Slip post-parto estensibili

Tigex propone delle mutande post parto in rete estensibile in un pack da 5, taglia unica, che possono anche essere riutilizzate dopo averle lavate.
9 € su Amazon
Pro
  • Buona la qualità elastica
  • Ottimo prezzo
  • Possono essere riutilizzate
Contro
  • Nessuno
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...
  • Consigliati da noi

Categorie